India, la quarantena imposta dal governo ha reso disoccupati centinaia di milioni di persone

L’appello dei tribali del Kandhamal: “Non abbiamo soldi, né cibo, né un tetto. Aiutateci”. Impossibile per loro tornare ai loro villaggi di origine. La diocesi ha distribuito 20mila razioni di cibo ai migranti

Leggi Tutto

Fonte Repubblica.it > Mondo Solidale

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti