Inclusione sì, ma con quale modello?

«Fermo restando che l’inclusione nella scuola di tutti è il modo vincente per la scolarizzazione degli alunni con disabilità – scrive Luciano Paschetta -, non si esce dalla “crisi” circa la loro reale inclusione ipotizzando interventi di nuovi esperti, ma valutate le conseguenze della recente normativa sugli educatori e i pedagogisti, e analizzati i punti di forza e di debolezza emersi in questi anni, occorre che la “comunità pedagogica” elabori modelli operativi di inclusione generalizzabili, da proporre ai diversi ordini di scuola e capaci di rendere effettivo il “diritto di inclusione”»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

“Eroi in corso” ovvero Elogio delle fragilità

Commenti disabilitati su “Eroi in corso” ovvero Elogio delle fragilità

Con gradualità e prudenza, riapriranno le attività socioassistenziali nel Lazio

Commenti disabilitati su Con gradualità e prudenza, riapriranno le attività socioassistenziali nel Lazio

Assistenza educativa: chiediamo continuità e qualità del servizio

Commenti disabilitati su Assistenza educativa: chiediamo continuità e qualità del servizio

Il diritto all’assistenza va garantito, senza se e senza ma

Commenti disabilitati su Il diritto all’assistenza va garantito, senza se e senza ma

Film sottotitolati e in una sala accessibile: è vera cultura!

Commenti disabilitati su Film sottotitolati e in una sala accessibile: è vera cultura!

Alunni con disabilità sensoriale: un buon risultato ottenuto in Lombardia

Commenti disabilitati su Alunni con disabilità sensoriale: un buon risultato ottenuto in Lombardia

Camper Down

Commenti disabilitati su Camper Down

Un video di narrazione per il nuovo lavoro del Magnifico Teatrino Errante

Commenti disabilitati su Un video di narrazione per il nuovo lavoro del Magnifico Teatrino Errante

Così è cresciuta l’autonomia di quei ragazzi e ragazze con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Così è cresciuta l’autonomia di quei ragazzi e ragazze con disabilità visiva

Il “QR Code dell’invalidità civile” dell’INPS: le caratteristiche e i limiti

Commenti disabilitati su Il “QR Code dell’invalidità civile” dell’INPS: le caratteristiche e i limiti

L’importanza di fare rete, contro le malattie neuromuscolari e la SLA

Commenti disabilitati su L’importanza di fare rete, contro le malattie neuromuscolari e la SLA

Malattie neuromuscolari: le Associazioni del Piemonte chiedono risposte

Commenti disabilitati su Malattie neuromuscolari: le Associazioni del Piemonte chiedono risposte

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti