Inchiesta sulle Ong: dalle carte emergono le torture ai migranti in Libia

Nell’ambito dell’inchiesta “Borderless” che accusa le ong Medici senza frontiere e Sos Mediterranée di aver messo in pericolo la salute pubblica durante gli sbarchi nei porti italiani, la polizia giudiziaria di Catania mette insieme decine di casi di torture, malattie e infezioni basandosi sulle testimonianze della stessa Msf

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti