In Toscana c’è il “Premio città blu”

Una bella iniziativa promossa in Toscana dall’Associazione Autismo Pisa e Valdera è il “Premio città blu”, gara di solidarietà a più tappe che vede coinvolti cinque Comuni della Provincia, allo scopo di raccogliere fondi per finanziare importanti progetti per bambini e adulti affetti da disturbi dello spettro autistico, Il nome del premio, segnatamente, fa riferimento al blu, che è il colore simbolo dell’autismo. Il 29 settembre, dunque, toccherà a Volterra “mettersi in gioco”, con una giornata di eventi volti appunto a sensibilizzare la popolazione sulle tematiche dell’autismo

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le donne con disabilità intellettiva dopo la violenza subita negli istituti

Commenti disabilitati su Le donne con disabilità intellettiva dopo la violenza subita negli istituti

Un dialogo a più voci sui nuovi Piani Educativi Individualizzati

Commenti disabilitati su Un dialogo a più voci sui nuovi Piani Educativi Individualizzati

Come la musica può aiutare i bambini con autismo

Commenti disabilitati su Come la musica può aiutare i bambini con autismo

I Malati Rari chiedono di uscire dalla pandemia senza interrompere le terapie

Commenti disabilitati su I Malati Rari chiedono di uscire dalla pandemia senza interrompere le terapie

Meno di 300 euro al mese e opportunità di lavoro pressoché nulle

Commenti disabilitati su Meno di 300 euro al mese e opportunità di lavoro pressoché nulle

Il Museo Omero in Egitto, a diffondere accessibilità culturale

Commenti disabilitati su Il Museo Omero in Egitto, a diffondere accessibilità culturale

Per i diritti e le pari opportunità, lo strumento è il progetto individuale

Commenti disabilitati su Per i diritti e le pari opportunità, lo strumento è il progetto individuale

Chi trova un lavoro trova un tesoro

Commenti disabilitati su Chi trova un lavoro trova un tesoro

A Montebelluna il Campionato Italiano di para e specialclimbing

Commenti disabilitati su A Montebelluna il Campionato Italiano di para e specialclimbing

Il “Dopo di Noi”, i soldi non spesi e le famiglie che non possono più aspettare

Commenti disabilitati su Il “Dopo di Noi”, i soldi non spesi e le famiglie che non possono più aspettare

Cosa ci può insegnare, oggi, quello sterminio di persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Cosa ci può insegnare, oggi, quello sterminio di persone con disabilità?

Niccolò deve entrare a scuola con i compagni: ora lo ha detto anche il Tribunale

Commenti disabilitati su Niccolò deve entrare a scuola con i compagni: ora lo ha detto anche il Tribunale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti