In Spagna il “Miglior giocattolo del 2020” è una bambola con sindrome di Down

«Queste non sono bambole rivolte specificatamente a bambini e bambine con la sindrome di Down, ma bambole dirette a tutti, perché si possa incontrare anche nel gioco la molteplicità delle condizioni umane. Un plauso allora a chi ci ricorda anche così che ognuno è diverso e unico e che i bambini sono prima di tutto bambini»: così l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) commenta il premio quale “Miglior giocattolo del 2020” assegnato in Spagna dall’Associazione dei Produttori di Giocattoli a una collezione di bambole con sindrome di Down

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Una nuova presentazione degli occhiali intelligenti

Commenti disabilitati su Una nuova presentazione degli occhiali intelligenti

Il mare accessibile e fruibile da parte di tutti

Commenti disabilitati su Il mare accessibile e fruibile da parte di tutti

Turismo: la fruibilità è molto più della “semplice” accessibilità strutturale

Commenti disabilitati su Turismo: la fruibilità è molto più della “semplice” accessibilità strutturale

L’ANFFAS e la Giornata del 3 Dicembre: meglio i fatti delle parole

Commenti disabilitati su L’ANFFAS e la Giornata del 3 Dicembre: meglio i fatti delle parole

Uno spazio aperto, per segnalare problemi al voto

Commenti disabilitati su Uno spazio aperto, per segnalare problemi al voto

Una nuova edizione del Premio Flavio Cocanari

Commenti disabilitati su Una nuova edizione del Premio Flavio Cocanari

A Torino parcheggi gratuiti, tra le strisce blu, per chi ha il contrassegno

Commenti disabilitati su A Torino parcheggi gratuiti, tra le strisce blu, per chi ha il contrassegno

Diventare esecutori attivi di musica

Commenti disabilitati su Diventare esecutori attivi di musica

Trenitalia: quella app proprio non va!

Commenti disabilitati su Trenitalia: quella app proprio non va!

Un succo di mele che fa bene a chi lo beve, ma anche a chi lo produce

Commenti disabilitati su Un succo di mele che fa bene a chi lo beve, ma anche a chi lo produce

Braccio di ferro a scapito degli alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Braccio di ferro a scapito degli alunni con disabilità

Ben poco considerati nella “fase 1”, ora i Malati Rari chiedono tutele

Commenti disabilitati su Ben poco considerati nella “fase 1”, ora i Malati Rari chiedono tutele

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti