In sella alla vita: la storia di Elena Maria

«Io sono disabile da poco dopo la nascita, per una malformazione congenita. La differenza è che adesso lo vedono tutti, mentre prima non era visibile agli estranei»: a dirlo è Elena Maria Madama, la cui vita è radicalmente cambiata, dopo che nel 2014 è stata investita da un’auto pirata, che l’ha lasciata in condizione disperate. Poi il risveglio e un lungo percorso, ancora in divenire, fatto di operazioni e riabilitazione. Oggi sta “tornando in sella”, e vorrebbe essere di supporto a chi affronta situazioni comparabili alla sua

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Servirà particolare attenzione per i diritti delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Servirà particolare attenzione per i diritti delle donne con disabilità

Si torna ad uscire in mare con “Dis-Equality – Tutti diversamente uguali”

Commenti disabilitati su Si torna ad uscire in mare con “Dis-Equality – Tutti diversamente uguali”

Il quinto Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare

Commenti disabilitati su Il quinto Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare

Il “Family Act” tenga conto delle famiglie ove sia presente la disabilità

Commenti disabilitati su Il “Family Act” tenga conto delle famiglie ove sia presente la disabilità

Dislessia e realtà virtuale

Commenti disabilitati su Dislessia e realtà virtuale

Autismo: attenzione a tutte le nuove fantomatiche “cure”!

Commenti disabilitati su Autismo: attenzione a tutte le nuove fantomatiche “cure”!

Non si fermano le tante attività di Esagramma

Commenti disabilitati su Non si fermano le tante attività di Esagramma

Come rendere inaccessibile un importante evento sulla vita indipendente

Commenti disabilitati su Come rendere inaccessibile un importante evento sulla vita indipendente

Un prestigioso riconoscimento a Giampiero Griffo

Commenti disabilitati su Un prestigioso riconoscimento a Giampiero Griffo

Noi, genitori dell’autismo, ci siamo!

Commenti disabilitati su Noi, genitori dell’autismo, ci siamo!

Un premio meritato per il Progetto “Ci sei nei musei”

Commenti disabilitati su Un premio meritato per il Progetto “Ci sei nei musei”

La rete delle strutture toscane che sanno accogliere i malati con disabilità

Commenti disabilitati su La rete delle strutture toscane che sanno accogliere i malati con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti