In quel palazzo un cieco, da solo, sarebbe proprio nei guai!

«Se un cieco entrasse da solo nel Palazzo degli Esami di Roma – scrive Giulio Nardone -, come la legge dice che ha il diritto di fare, si perderebbe in breve tempo, senza poter sapere dove dirigersi e come evitare di precipitare nelle scale non segnalate tattilmente, se si distraesse un attimo. Eppure si tratta di un edificio che è sede di importanti manifestazioni e tempo fa anche di attività fondamentali come i pubblici concorsi, ma che è appunto totalmente inaccessibile per chi non ha il dono della vista»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il “testimonial” è un bimbo con la sindrome di Down

Commenti disabilitati su Il “testimonial” è un bimbo con la sindrome di Down

Torna “Dolomiti for Duchenne”, tra sport, divertimento e solidarietà

Commenti disabilitati su Torna “Dolomiti for Duchenne”, tra sport, divertimento e solidarietà

Le donne con disabilità e i modi di contrastare la violenza

Commenti disabilitati su Le donne con disabilità e i modi di contrastare la violenza

Tutelare tutti i cittadini: e quelli con disabilità?

Commenti disabilitati su Tutelare tutti i cittadini: e quelli con disabilità?

Quando il lavoro fa male

Commenti disabilitati su Quando il lavoro fa male

Come conciliare le parole del Papa con il rifiuto di quel bimbo con disabilità?

Commenti disabilitati su Come conciliare le parole del Papa con il rifiuto di quel bimbo con disabilità?

Un protocollo d’intesa, per la mobilità, la cultura e il turismo

Commenti disabilitati su Un protocollo d’intesa, per la mobilità, la cultura e il turismo

Il Molise presenta una segnaletica accessibile, interreligiosa e interculturale

Commenti disabilitati su Il Molise presenta una segnaletica accessibile, interreligiosa e interculturale

Un innovativo servizio antiviolenza rivolto alle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Un innovativo servizio antiviolenza rivolto alle donne con disabilità

Segregazione delle persone con disabilità: prime luci in fondo al tunnel

Commenti disabilitati su Segregazione delle persone con disabilità: prime luci in fondo al tunnel

Riparte da Pescara “Il Mare, un Sorriso per tutti”

Commenti disabilitati su Riparte da Pescara “Il Mare, un Sorriso per tutti”

Alunni con disabilità: costruire quella banca dati nel miglior modo possibile

Commenti disabilitati su Alunni con disabilità: costruire quella banca dati nel miglior modo possibile

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti