In Italia 7,3 milioni di casalinghe. “Mestiere difficile e non retribuito”

L’Anmil rende noti i dati dello studio “Faccende pericolose”. Ogni anno si verificano oltre 3 milioni di incidenti domestici. Le categorie più a rischio sono donne, anziani e bambini. Bettoni (Anmil): “Se le mamme dovessero battere cassa per tutti i lavori che svolgono in casa, dovrebbero percepire uno stipendio doppio rispetto alla media dei lavoratori italiani”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti