Immissioni in ruolo con call veloce: cosa succede se si accetta o rifiuta proposta? Vincolo 5 anni [SCHEDA UIL]

Con il decreto n. 25 dell’8 giugno 2020 il Ministero dell’Istruzione dà avvio alla procedura di Immissione in ruolo in territori diversi da quelli di pertinenza delle graduatorie di appartenenza (c.d. “chiamata veloce”).

L’articolo Immissioni in ruolo con call veloce: cosa succede se si accetta o rifiuta proposta? Vincolo 5 anni [SCHEDA UIL] sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti