Immigrazione, centri d’espulsione: pochi e inefficienti: “O si aboliscono, o si fanno meglio”

Un crollo: in passato si è arrivati a rimpatriare anche il 70% dei trattenuti, ora siamo a meno del 50%. «L’efficacia dei centri è diminuita, nonostante ci finiscano sempre meno persone –  spiega il sociologo Marzio Barbagli – il problema è che sono gestiti male, n’è diminuito…

Leggi Tutto

Fonte Repubblica.it > Mondo Solidale

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti