Immagine di sé, cura personale e benessere psicologico nella disabilità visiva

Abbattere lo stereotipo secondo cui alle persone cieche e ipovedenti non interessa il proprio aspetto esteriore, perché non possono percepirsi visivamente, favorendone al tempo stesso l’autonomia e migliorandone il benessere fisico e psicologico: nasce con questi obiettivi il progetto “Come mi vedo e come mi sento: immagine di sé, cura personale e benessere psicologico nella disabilità visiva”, che prenderà il via domani, 16 gennaio, a Cagliari, nell’àmbito dell’iniziativa “Stessa strada per crescere insieme”, che vede coinvolte l’UICI e l’Ordine degli Psicologi

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Fermiamo la cecità in tanti Paesi nel Sud del mondo

Commenti disabilitati su Fermiamo la cecità in tanti Paesi nel Sud del mondo

Un “cantiere” dell’inclusione, per costruire un sostegno possibile

Commenti disabilitati su Un “cantiere” dell’inclusione, per costruire un sostegno possibile

Riavviare il confronto, a tutela degli alunni e delle alunne con disabilità

Commenti disabilitati su Riavviare il confronto, a tutela degli alunni e delle alunne con disabilità

Una manifestazione nazionale delle famiglie sull’autismo

Commenti disabilitati su Una manifestazione nazionale delle famiglie sull’autismo

La pandemia lo sta rendendo sempre più chiaro: la sottotitolazione è un diritto

Commenti disabilitati su La pandemia lo sta rendendo sempre più chiaro: la sottotitolazione è un diritto

Sgomento e vicinanza alle famiglie

Commenti disabilitati su Sgomento e vicinanza alle famiglie

Inclusione: siamo tutti una sola cosa, anche se non siamo tutti la stessa cosa

Commenti disabilitati su Inclusione: siamo tutti una sola cosa, anche se non siamo tutti la stessa cosa

No a quelle grandi strutture, ai margini delle comunità

Commenti disabilitati su No a quelle grandi strutture, ai margini delle comunità

La sindrome di Down e un’altra visione della bellezza

Commenti disabilitati su La sindrome di Down e un’altra visione della bellezza

Siamo quelli che non hanno diritto a una legge che ci tuteli, siamo i caregiver!

Commenti disabilitati su Siamo quelli che non hanno diritto a una legge che ci tuteli, siamo i caregiver!

Sorridere e divertirsi insieme, per migliorare l’accessibilità

Commenti disabilitati su Sorridere e divertirsi insieme, per migliorare l’accessibilità

Ci siamo “messi in moto” per consegnare farmaci a chi ha la sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Ci siamo “messi in moto” per consegnare farmaci a chi ha la sclerosi multipla

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti