Il vescovo: per insegnare religione occorre passione e aggiornamento

La religione è una “materia viva, fatta di idee ed esperienze nuove, di persone nuove, di parole nuove che offre una prospettiva di vita”.

Per questo, secondo il monsignore, “diventa importante non solo insegnarla, ma viverla questa esperienza religiosa cattolica. Se la insegniamo senza viverla rischiamo di comunicare qualcosa di vecchio, inutile, morto. Se la viviamo, l’esperienza religiosa cattolica comunica tutta la sua bellezza, la sua forza, la sua novità, la sua vita”.

“Questa attualità dell’insegnamento della religione richiede all’insegnante almeno cinque doti, come ricorda la nota dei vescovi italiani – riprende il vescovo Perego – capacità progettuale e valutativa, relazionalità, creatività, apertura all’innovazione, desiderio di ricerca e di sperimentazione. Tutto questo chiede da parte dell’insegnante di religione passione e aggiornamento, contro il rischio di un insegnamento ripetitivo, banale e inutile. Chiediamo al Signore, cari insegnanti, di aiutarci a mantenere vivi questa passione e il desiderio di novità e attualità, che fanno dell’insegnamento della religione un luogo per rendere ragione della nostra speranza. Così sia”.

L’articolo Il vescovo: per insegnare religione occorre passione e aggiornamento sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Graduatorie ad esaurimento, numeri di telefono assistenza Miur compilazione domanda

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento, numeri di telefono assistenza Miur compilazione domanda

Concorso dirigenti scolastici, confermato: viene annullato dal Tar. Tutto da rifare, ecco i motivi

Commenti disabilitati su Concorso dirigenti scolastici, confermato: viene annullato dal Tar. Tutto da rifare, ecco i motivi

Mozione Gelmini: Campagna vaccini antinfluenzali anche per ragazzi da 6-14 anni

Commenti disabilitati su Mozione Gelmini: Campagna vaccini antinfluenzali anche per ragazzi da 6-14 anni

Maturità 2019, modelli domanda di messa a disposizione per sostituzione commissari. Inserita Catanzaro

Commenti disabilitati su Maturità 2019, modelli domanda di messa a disposizione per sostituzione commissari. Inserita Catanzaro

Fake news, un’opportunità a scuola per gestire criticamente l’informazione

Commenti disabilitati su Fake news, un’opportunità a scuola per gestire criticamente l’informazione

Coordinamento docenti abilitati: Stabilizzare i 36 mila precari concorso riservato 2018

Commenti disabilitati su Coordinamento docenti abilitati: Stabilizzare i 36 mila precari concorso riservato 2018

Coronavirus, tutti ammessi ad esami e classe successiva. Le norme: VIDEO GUIDA

Commenti disabilitati su Coronavirus, tutti ammessi ad esami e classe successiva. Le norme: VIDEO GUIDA

Zaia: nel limbo centri estivi 0-3, governo non ha approvato linee guida

Commenti disabilitati su Zaia: nel limbo centri estivi 0-3, governo non ha approvato linee guida

Addio appello, studenti e docenti strisciano badge e la presenza viene registrata sul registro elettronico. Sperimentazione

Commenti disabilitati su Addio appello, studenti e docenti strisciano badge e la presenza viene registrata sul registro elettronico. Sperimentazione

Contratti, aumenti stipendi di 35 euro. Sindacati: del tutto insufficienti

Commenti disabilitati su Contratti, aumenti stipendi di 35 euro. Sindacati: del tutto insufficienti

Regionalizzazione scuola, incontro al Miur: cosa hanno detto i sindacati e cosa l’amministrazione

Commenti disabilitati su Regionalizzazione scuola, incontro al Miur: cosa hanno detto i sindacati e cosa l’amministrazione

Dalle U.D.A alla scuola senza materie: come sbriciolare il sapere e con esso la scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Dalle U.D.A alla scuola senza materie: come sbriciolare il sapere e con esso la scuola. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti