Il turismo del futuro è l’ospitalità accessibile

«Dobbiamo cambiare il paradigma dell’accessibilità da obbligo normativo a centro di profitto per le imprese. E la ricaduta sulla società di questo cambio di paradigma si chiama inclusione»: a dirlo è Roberto Vitali, fondatore e presidente di Village for all (V4A®), la nota rete specializzata in turismo accessibile, che sarà tra i protagonisti, da domani, 18 settembre, a venerdì 20, del “G20s” di Castiglione della Pescaia (Grosseto), summit delle principali località balneari italiane, tra i cui temi centrali vi saranno proprio l’accessibilità e l’inclusività

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Anche la Cooperazione Italiana allo Sviluppo lavora per “colmare il gap”

Commenti disabilitati su Anche la Cooperazione Italiana allo Sviluppo lavora per “colmare il gap”

Un Libro Bianco per i candidati a Sindaco di Modica

Commenti disabilitati su Un Libro Bianco per i candidati a Sindaco di Modica

Vere e proprie “follie elettorali”!

Commenti disabilitati su Vere e proprie “follie elettorali”!

Un polo di alta specializzazione per persone sordocieche e con gravi disabilità

Commenti disabilitati su Un polo di alta specializzazione per persone sordocieche e con gravi disabilità

L’accessibilità culturale: un diritto e una necessità

Commenti disabilitati su L’accessibilità culturale: un diritto e una necessità

Verso la Giornata Nazionale del Braille

Commenti disabilitati su Verso la Giornata Nazionale del Braille

Idee diverse sulla Barbie con disabilità

Commenti disabilitati su Idee diverse sulla Barbie con disabilità

DescriVEDENDO: un ponte fra persone con disabilità visiva e normovedenti

Commenti disabilitati su DescriVEDENDO: un ponte fra persone con disabilità visiva e normovedenti

“DescriVedendo” alla Pinacoteca di Brera, per “entrare” nel “Bacio” di Hayez

Commenti disabilitati su “DescriVedendo” alla Pinacoteca di Brera, per “entrare” nel “Bacio” di Hayez

Perché i caregiver scrivono?

Commenti disabilitati su Perché i caregiver scrivono?

Regione che vai, cura che trovi (forse)

Commenti disabilitati su Regione che vai, cura che trovi (forse)

Due Interrogazioni al Consiglio Regionale delle Marche sull’emergenza sanitaria

Commenti disabilitati su Due Interrogazioni al Consiglio Regionale delle Marche sull’emergenza sanitaria

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti