Il sorriso di Sonia, che ha vinto quasi sempre le sue sfide

Sonia ha sempre un bel sorriso, contagioso. Lavora nella cucina di un ospedale ed è una di quelle atlete di Special Olympics, il movimento dello sport praticato da persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, che quando si pone un obiettivo, intende raggiungerlo con tutte le sue forze, facendo proprio il Giuramento dell’atleta Special Olympics. «All’inizio avevo delle difficoltà – dice -, ma grazie ai miei compagni di squadra e ai coach, grazie ai miei colleghi, e grazie al sostegno della mia famiglia, sono riuscita a fare delle cose che mai avrei creduto»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Tre sollevatori, per garantire a tutti il diritto allo studio

Commenti disabilitati su Tre sollevatori, per garantire a tutti il diritto allo studio

Niente contro bici e monopattini, ma rispettino chi non vede o è in carrozzina

Commenti disabilitati su Niente contro bici e monopattini, ma rispettino chi non vede o è in carrozzina

Tra l’incudine dell’INPS e il martello delle rappresentanze professionali

Commenti disabilitati su Tra l’incudine dell’INPS e il martello delle rappresentanze professionali

Le persone con sindrome di Down possono essere lavoratori produttivi

Commenti disabilitati su Le persone con sindrome di Down possono essere lavoratori produttivi

Tiziana Grilli presidente nazionale dell’AIPD

Commenti disabilitati su Tiziana Grilli presidente nazionale dell’AIPD

Serve uno sforzo, per trovare unità di intenti

Commenti disabilitati su Serve uno sforzo, per trovare unità di intenti

Cerchiamo più attenzione per questa malattia genetica rara

Commenti disabilitati su Cerchiamo più attenzione per questa malattia genetica rara

Scuola: peggio di quanto si temeva

Commenti disabilitati su Scuola: peggio di quanto si temeva

Quando l’archeologia diventa accessibile

Commenti disabilitati su Quando l’archeologia diventa accessibile

L’elefantino Blu che aiuta a parlare di malattie metaboliche ereditarie

Commenti disabilitati su L’elefantino Blu che aiuta a parlare di malattie metaboliche ereditarie

La Convenzione ONU dieci anni dopo la ratifica da parte dell’Unione Europea

Commenti disabilitati su La Convenzione ONU dieci anni dopo la ratifica da parte dell’Unione Europea

La tutela giuridica dei soggetti deboli

Commenti disabilitati su La tutela giuridica dei soggetti deboli

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti