Il Sole e il vento del Nord

Il Sole e il vento del Nord è una favola di Esopo adatta ai bambini dai 6 anni in su.

Il Sole e il vento del Nord

Un giorno il Sole e il vento del Nord decisero di litigare.
“Sono più forte di te!” disse il vento al Sole.
“Niente affatto” rispose l’altro.
E così, decisero di sfidarsi in una prova di forza. Vedendo un uomo camminare lungo il sentiero, il vento del Nord disse: “Il primo tra noi che riuscirà a spogliare quell’uomo sarà il più forte”. E il Sole accettò.
Il vento del Nord prese a soffiare contro il viandante con tutte le sue energie: pensava che in questo modo gli avrebbe fatto volare via i vestiti con la sua forza. Ma quello, sentendo il freddo e il vento, tirò fuori dalla sua sacca un mantello per coprirsi. Il vento, infuriato, soffiò ancora più forte: così, il viandante prese anche una sciarpa ed un cappello.
Poi, toccò al Sole, che cominciò a risplendere scaldando la Terra. Il viandante, per il caldo, ripose la sciarpa, il cappello e il mantello. Il Sole intensificò i suoi raggi, finché non  diventarono bollenti. L’uomo, che era arrivato nei pressi di un fiume, non resisteva più a quel caldo: così, si spogliò e si buttò in acqua.

Morale: La persuasione, spesso, è più forte della violenza.

Audiofiaba

Scoprite le Favole Geometriche

Favole geometriche – (Esopo)

Età di lettura: da 3 anni
€ 8,84

Favole geometriche – (Fedro)

Età di lettura: da 3 anni
€ 8,84

Favole geometriche – (La Fontaine)

Età di lettura: da 3 anni
€ 8,84

Leggete anche:

Le nostre storie:

  • Il Sole e il vento del Nord

    Il Sole e il vento del Nord è una favola di Esopo adatta ai bambini dai 6 anni in su. Il Sole e il vento del […]
  • I tre porcellini

    I tre porcellini è una favola adatta ai bambini dai 3 anni in su. I tre porcellini C’erano una volta tre porcellini, che vivevano nella casa […]
  • Il carro e i buoi

    Il carro e i buoi è una favola di Esopo adatta ai bambini dai 6 anni in su. Il carro e i buoi Una coppia di […]

Leggi Tutto

Fonte portalebambini.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti