Il Progetto “Krav Maga Vs Autismo”, per conoscere il proprio corpo

Giovani e adulti con autismo che facendo sport e giocando, conoscono il proprio corpo, armonizzano i movimenti e imparano a socializzare: consisten in questo il Progetto “Krav Maga Vs Autismo”, voluto dalle Associazioni ANGSA Umbria e IASD, e che si svolge a Limiti di Spello (Perugia), presso La Semente, Centro Diurno Semiresidenziale gestito dalla stessa ANGSA Umbria. Il Krav Maga (letteralmente “combattimento a corta distanza”) è un metodo di difesa israeliano, noto anche per essere la quintessenza della tattica per l’autodifesa e la protezione di terza persona

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

“Masterchef Aut”, per andare oltre l’isolamento sociale

Commenti disabilitati su “Masterchef Aut”, per andare oltre l’isolamento sociale

Un bastone elettronico e una giornata di nordic walking, per le UICI emiliane

Commenti disabilitati su Un bastone elettronico e una giornata di nordic walking, per le UICI emiliane

L’autonomia funzionale e la qualità di vita delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su L’autonomia funzionale e la qualità di vita delle persone con disabilità

La nuova Strategia Europea deve segnare una svolta reale sulla disabilità

Commenti disabilitati su La nuova Strategia Europea deve segnare una svolta reale sulla disabilità

L’evoluzione della medicina riabilitativa negli ultimi trent’anni

Commenti disabilitati su L’evoluzione della medicina riabilitativa negli ultimi trent’anni

Il momento della coesione, dell’unità, della solidarietà

Commenti disabilitati su Il momento della coesione, dell’unità, della solidarietà

Accessibile la spiaggia, accessibili i nuovi corsi di “snorkeling”

Commenti disabilitati su Accessibile la spiaggia, accessibili i nuovi corsi di “snorkeling”

Diritto alla salute e aggiornamento dei LEA: esclusa la disabilità

Commenti disabilitati su Diritto alla salute e aggiornamento dei LEA: esclusa la disabilità

Didattica a distanza: ma quale farina stiamo mettendo nel sacco?

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: ma quale farina stiamo mettendo nel sacco?

Turismo, mobilità, sport: due giornate tutte dedicate all’accessibilità

Commenti disabilitati su Turismo, mobilità, sport: due giornate tutte dedicate all’accessibilità

La storia di Rekha, che a 16 anni ha incominciato a parlare

Commenti disabilitati su La storia di Rekha, che a 16 anni ha incominciato a parlare

Il Molise presenta una segnaletica accessibile, interreligiosa e interculturale

Commenti disabilitati su Il Molise presenta una segnaletica accessibile, interreligiosa e interculturale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti