Il “Progetto Beethoven” protagonista anche al “Prix Italia 2019”

Sperimentato per la prima volta all’Auditorium RAI di Torino, il “Progetto Beethoven”, che fa godere la musica a persone ipoudenti e sorde, portatrici di impianto cocleare e/o protesi acustica, è stato citato anche al “Prix Italia 2019” – il noto concorso internazionale organizzato dalla RAI – come modello di buona prassi per la fruizione accessibile della musica. Per l’occasione, dalla dirigenza RAI è stato reso noto che al momento risultano essere l’88% i programmi sottotitolati nelle tre reti principali e che si sta anche lavorando per sottotitolare tutti i programmi tematici

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Per una nuova credibilità del volontariato nell’età del rancore

Commenti disabilitati su Per una nuova credibilità del volontariato nell’età del rancore

È ancora in salita la strada dei diritti delle persone con autismo

Commenti disabilitati su È ancora in salita la strada dei diritti delle persone con autismo

Progetti personalizzati e reti territoriali per l’inclusione lavorativa

Commenti disabilitati su Progetti personalizzati e reti territoriali per l’inclusione lavorativa

Il rischio di dare un duro colpo al volontariato

Commenti disabilitati su Il rischio di dare un duro colpo al volontariato

Lo sport subacqueo è un’attività ricreativa fortemente inclusiva

Commenti disabilitati su Lo sport subacqueo è un’attività ricreativa fortemente inclusiva

La Giornata della Disabilità Intellettiva: in emergenza, ma non sotto silenzio

Commenti disabilitati su La Giornata della Disabilità Intellettiva: in emergenza, ma non sotto silenzio

La disabilità, il lavoro e il divieto di discriminare

Commenti disabilitati su La disabilità, il lavoro e il divieto di discriminare

Le norme dovrebbero evitare il caos, non crearlo

Commenti disabilitati su Le norme dovrebbero evitare il caos, non crearlo

L’Università di Torino e l’inclusione

Commenti disabilitati su L’Università di Torino e l’inclusione

Continuare giorno dopo giorno, sulla strada della concretezza

Commenti disabilitati su Continuare giorno dopo giorno, sulla strada della concretezza

Cuore di bambola

Commenti disabilitati su Cuore di bambola

Distrofie di Duchenne e Becker: tante strade di ricerca verso un’unica direzione

Commenti disabilitati su Distrofie di Duchenne e Becker: tante strade di ricerca verso un’unica direzione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti