Il paziente “senz’anima” e i criteri di verifica del trattamento.

Capita, nel rapporto terapeutico (ma anche nella vita di tutti i giorni) d’incontrare persone interiormente morte: persone incapaci di desiderare, temere o interessarsi a qualcosa, soprattutto nell’ambito dei propri simili.

leggi tutto

http://www.psychiatryonline.it/node/7058

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

INSEGNAMI A MORIRE: UN MODO DI VIVERE

Commenti disabilitati su INSEGNAMI A MORIRE: UN MODO DI VIVERE

Una nuova identità professionale: lo psicologo nei servizi pubblici. Cenni storici

Commenti disabilitati su Una nuova identità professionale: lo psicologo nei servizi pubblici. Cenni storici

Psicologia dei NO-VAX tra vaccini, autismo e complottismo.

Commenti disabilitati su Psicologia dei NO-VAX tra vaccini, autismo e complottismo.

CONTROSTORIA DEL 1978

Commenti disabilitati su CONTROSTORIA DEL 1978

LE CONVIVENZE IESA DALLA PROSPETTIVA DEL TIROCINANTE

Commenti disabilitati su LE CONVIVENZE IESA DALLA PROSPETTIVA DEL TIROCINANTE

Individuazione: come raggiungere un obiettivo, nuotando nel mare impervio delle aspettative.

Commenti disabilitati su Individuazione: come raggiungere un obiettivo, nuotando nel mare impervio delle aspettative.

QUELLO CHE E’ POSSIBILE

Commenti disabilitati su QUELLO CHE E’ POSSIBILE

Il silenzio emergente

Commenti disabilitati su Il silenzio emergente

OMS 2017: SALUTE MENTALE SUL LUOGO DI LAVORO

Commenti disabilitati su OMS 2017: SALUTE MENTALE SUL LUOGO DI LAVORO

STEFANIA VIRONE

Commenti disabilitati su STEFANIA VIRONE

L’umanità è in viaggio da sempre

Commenti disabilitati su L’umanità è in viaggio da sempre

OBITUARY – ADDIO ALDO MASULLO, FILOSOFO CHE CI HAI FATTO SENTIRE IL SAPORE DEL “PATICO’”

Commenti disabilitati su OBITUARY – ADDIO ALDO MASULLO, FILOSOFO CHE CI HAI FATTO SENTIRE IL SAPORE DEL “PATICO’”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti