Il messaggio del nuovo “FIABADAY”: “Per me il lockdown non è finito”

«Per molte persone con disabilità e ridotta mobilità la fine del lockdown non ha significato ritorno alla normalità, perché la loro “normalità” corrisponde proprio alla situazione vissuta durante l’emergenza, ossia rimanere confinate in casa, a causa di barriere che spesso potrebbero essere facilmente abbattute»: sarà questo il messaggio del “XVIII FIABADAY”, in programma per il 6 ottobre a Roma, la Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche organizzata dalla ONLUS FIABA, che verrà presentata il 1° ottobre nel corso di una conferenza stampa

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Quello scatto d’orgoglio che chiedeva Franco Bomprezzi

Commenti disabilitati su Quello scatto d’orgoglio che chiedeva Franco Bomprezzi

Una nuova casa per far crescere ancor di più il piacere del gioco

Commenti disabilitati su Una nuova casa per far crescere ancor di più il piacere del gioco

Tra fatica e solidarietà: una sfida all’insegna del connubio tra uomo e macchina

Commenti disabilitati su Tra fatica e solidarietà: una sfida all’insegna del connubio tra uomo e macchina

Seminare l’inclusione nelle scuole è lavorare per un nuovo futuro

Commenti disabilitati su Seminare l’inclusione nelle scuole è lavorare per un nuovo futuro

Riccardo, trainer con protesi: storia di porte, pregiudizi e determinazione

Commenti disabilitati su Riccardo, trainer con protesi: storia di porte, pregiudizi e determinazione

Autismo: la metodologia PACT, mediata dai genitori

Commenti disabilitati su Autismo: la metodologia PACT, mediata dai genitori

Attendiamo ancora provvedimenti chiari dalla Regione Campania

Commenti disabilitati su Attendiamo ancora provvedimenti chiari dalla Regione Campania

Disturbo dello spettro autistico: i genitori al centro della terapia

Commenti disabilitati su Disturbo dello spettro autistico: i genitori al centro della terapia

Le norme e gli scenari dell’inclusione scolastica

Commenti disabilitati su Le norme e gli scenari dell’inclusione scolastica

Un incerto futuro lavorativo per la disabilità mentale

Commenti disabilitati su Un incerto futuro lavorativo per la disabilità mentale

Una storia, tra tante, di “ordinario” abbandono

Commenti disabilitati su Una storia, tra tante, di “ordinario” abbandono

Per due giorni Torino capitale dello sport praticato da persone con disabilità

Commenti disabilitati su Per due giorni Torino capitale dello sport praticato da persone con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti