Il fumo delle sigarette elettroniche potrebbe danneggiare il Dna

Pubblicata su Pnas una ricerca su topi di laboratorio. L’esposizione al fumo delle e-Cig ha prodotto effetti dannosi sul Dna e anche sulla sua capacità di auto ripararsi

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

‘I farmaci omeopatici non funzionano’. Libertà di cura sì, ingannare no

Commenti disabilitati su ‘I farmaci omeopatici non funzionano’. Libertà di cura sì, ingannare no

Francia, in dirittura d’arrivo la riforma della Cooperazione internazionale targata Macron

Commenti disabilitati su Francia, in dirittura d’arrivo la riforma della Cooperazione internazionale targata Macron

Long Covid: chi è negativo, ma non è mai guarito (e ha sintomi da mesi)

Commenti disabilitati su Long Covid: chi è negativo, ma non è mai guarito (e ha sintomi da mesi)

Africa, il progetto per gli immigrati da quel continente che mostrano spirito di impresa

Commenti disabilitati su Africa, il progetto per gli immigrati da quel continente che mostrano spirito di impresa

Ascoltare con attenzione

Commenti disabilitati su Ascoltare con attenzione

Cosa succede quando un virus muta?

Commenti disabilitati su Cosa succede quando un virus muta?

Tumori, in Italia mille casi al giorno: aumento tra donne. Diminuisce mortalità

Commenti disabilitati su Tumori, in Italia mille casi al giorno: aumento tra donne. Diminuisce mortalità

Sudan, le violenze estreme, gli abusi della polizia in risposta alle massicce proteste della popolazione

Commenti disabilitati su Sudan, le violenze estreme, gli abusi della polizia in risposta alle massicce proteste della popolazione

Orgogliosamente antirazzisti

Commenti disabilitati su Orgogliosamente antirazzisti

Graduatorie di istituto, inserimento titolo sostegno dal 18 al 31 ottobre. Chi riguarda

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto, inserimento titolo sostegno dal 18 al 31 ottobre. Chi riguarda

Un sistema di riferimento

Commenti disabilitati su Un sistema di riferimento

Libia, continua la detenzione arbitraria dei rifugiati e dei migranti che arrivano nel Paese

Commenti disabilitati su Libia, continua la detenzione arbitraria dei rifugiati e dei migranti che arrivano nel Paese

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti