Il “DownTour” al giro di boa

Sono venti le tappe già felicemente archiviate dal camper bianco e azzurro dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), partito il 21 marzo scorso dalla Capitale per il proprio “DownTour”, ovvero per attraversare tutta l’Italia con un equipaggio ogni volta diverso, ma sempre composto da due persone con sindrome di Down, un operatore e un familiare. Il tutto promuovendo di volta in volta spazi e momenti di incontro, condivisione di storie, socialità e informazione, con l’obiettivo di superare ogni stereotipo e combattere i pregiudizi

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Per MagicaMusica l’importante è far conoscere il valore inclusivo dell’arte

Commenti disabilitati su Per MagicaMusica l’importante è far conoscere il valore inclusivo dell’arte

Quel coniglio nel cilindro che ha riacceso la passione di Alessia Polita

Commenti disabilitati su Quel coniglio nel cilindro che ha riacceso la passione di Alessia Polita

Per una nuova cultura dei pediatri di famiglia sulle malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su Per una nuova cultura dei pediatri di famiglia sulle malattie neuromuscolari

E tu, che normodotato sei?

Commenti disabilitati su E tu, che normodotato sei?

Verso le Elezioni Europee: sacrosante istanze di civiltà

Commenti disabilitati su Verso le Elezioni Europee: sacrosante istanze di civiltà

L’IVA ridotta per l’acquisto di elettrodomestici

Commenti disabilitati su L’IVA ridotta per l’acquisto di elettrodomestici
<a href=#SMuoviti… mettici il cuore: una giornata di benessere e solidarietà" title="#SMuoviti… mettici il cuore: una giornata di benessere e solidarietà"/>

#SMuoviti… mettici il cuore: una giornata di benessere e solidarietà

Commenti disabilitati su #SMuoviti… mettici il cuore: una giornata di benessere e solidarietà

Giochiamo insieme?

Commenti disabilitati su Giochiamo insieme?

Panoramica sociale e normativa sugli stranieri con disabilità in Italia

Commenti disabilitati su Panoramica sociale e normativa sugli stranieri con disabilità in Italia

Passa per i territori la “nuova storia” della sindrome X Fragile

Commenti disabilitati su Passa per i territori la “nuova storia” della sindrome X Fragile

“Diversamente DOC”: dall’inclusione sociale a una vera inclusione lavorativa

Commenti disabilitati su “Diversamente DOC”: dall’inclusione sociale a una vera inclusione lavorativa

Il debito simbolico: un fardello con cui fare i conti

Commenti disabilitati su Il debito simbolico: un fardello con cui fare i conti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti