Il “Dopo di Noi” si costruisce “Durante Noi”

«Ricevuta per il figlio o la figlia una diagnosi di autismo, una famiglia dev’essere messa in condizione di far parte di una rete di servizi, per costruire il contesto in cui far crescere quella persona, rendendola un cittadino al pari degli altri e riempiendo in tal modo di significato le parole “inclusione” e “vita”. In poche parole, dobbiamo garantire ai nostri figli una vita degna di essere chiamata tale»: così l’Associazione ANGSA Lazio presenta il seminario in rete gratuito “Dalla diagnosi al progetto di vita: il dopo si costruisce durante noi!”, organizzato per il 13 giugno

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Negare la vita indipendente significa compiere un grave atto di discriminazione

Commenti disabilitati su Negare la vita indipendente significa compiere un grave atto di discriminazione

Un progetto per far conoscere l’arte attraverso le mani

Commenti disabilitati su Un progetto per far conoscere l’arte attraverso le mani

Piergiorgio Maggiorotti, una vita contro ogni barriera e discriminazione

Commenti disabilitati su Piergiorgio Maggiorotti, una vita contro ogni barriera e discriminazione

Laboratori estivi per persone con autismo e altre disabilità

Commenti disabilitati su Laboratori estivi per persone con autismo e altre disabilità

Gratuità per l’accompagnatore su molti più treni

Commenti disabilitati su Gratuità per l’accompagnatore su molti più treni

Cristian e la sclerodermia: missione Capo Nord compiuta!

Commenti disabilitati su Cristian e la sclerodermia: missione Capo Nord compiuta!

Una manifestazione nazionale delle famiglie sull’autismo

Commenti disabilitati su Una manifestazione nazionale delle famiglie sull’autismo

Sindrome di Sjögren: ora è disponibile su Amazon il film “La sabbia negli occhi”

Commenti disabilitati su Sindrome di Sjögren: ora è disponibile su Amazon il film “La sabbia negli occhi”

Caregiver familiari: manifesteremo per non essere più “invisibili”

Commenti disabilitati su Caregiver familiari: manifesteremo per non essere più “invisibili”

Rifugiati e richiedenti asilo con disabilità: una questione che riguarda tutti

Commenti disabilitati su Rifugiati e richiedenti asilo con disabilità: una questione che riguarda tutti

Dare sempre più visibilità alla segregazione delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Dare sempre più visibilità alla segregazione delle persone con disabilità

Un modello centroeuropeo per l’accessibilità dei contenitori culturali

Commenti disabilitati su Un modello centroeuropeo per l’accessibilità dei contenitori culturali

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti