Il “Dopo di Noi” si costruisce ascoltando i bisogni delle persone

Durante la recente tavola rotonda di Roma, intitolata “Tornando a casa. La persona disabile di fronte al futuro”, si è parlato di come sia necessario migliorare la Legge 112/16, meglio nota come “Legge sul Dopo di Noi” o “sul Durante e Dopo di Noi”. «Ma il “Dopo di Noi” – scrive Zoe Rondini – si può costruire solo ascoltando i bisogni delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Serve dunque maggiore collaborazione tra i soggetti interessati e i servizi erogati, per garantire alle persone con disabilità una prospettiva di vita piena e soddisfacente, anche in assenza dei familiari»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La Comunicazione Aumentativa Alternativa nelle Unità di Terapia Intensiva

Commenti disabilitati su La Comunicazione Aumentativa Alternativa nelle Unità di Terapia Intensiva

Affetti clinici

Commenti disabilitati su Affetti clinici

Distrofie retiniche: il Covid-19 non ferma la ricerca

Commenti disabilitati su Distrofie retiniche: il Covid-19 non ferma la ricerca

Il Terzo Settore c’è, ma servono misure appropriate

Commenti disabilitati su Il Terzo Settore c’è, ma servono misure appropriate

Quell’ingiusto e cinico limite di reddito

Commenti disabilitati su Quell’ingiusto e cinico limite di reddito

I nuovi emoji sulla disabilità

Commenti disabilitati su I nuovi emoji sulla disabilità

Lavoratrici con invalidità: e le chiamano tutele!

Commenti disabilitati su Lavoratrici con invalidità: e le chiamano tutele!

Via libera al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore

Commenti disabilitati su Via libera al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore

Per il benessere e lo sviluppo psicofisico dei minori, con e senza disabilità

Commenti disabilitati su Per il benessere e lo sviluppo psicofisico dei minori, con e senza disabilità

Tante videoanimazioni (e non solo) per sensibilizzare sulle distrofie muscolari

Commenti disabilitati su Tante videoanimazioni (e non solo) per sensibilizzare sulle distrofie muscolari

Come possono marciare assieme la sostenibilità ambientale e l’inaccessibilità?

Commenti disabilitati su Come possono marciare assieme la sostenibilità ambientale e l’inaccessibilità?

Allo specchio per parlare di felicità, anche insieme a un campione come Pirlo

Commenti disabilitati su Allo specchio per parlare di felicità, anche insieme a un campione come Pirlo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti