“Il corpo dell’amore”: niente di nuovo sotto il sole

Continua a creare dibattito la serie televisiva “Il corpo dell’amore”, composta da quattro documentari dedicati al tema “Disabilità e sessualità”, trasmessi nello scorso mese di giugno da Rai3. «Per gli “addetti ai lavori” – scrive Tonino Urgesi in apertura della sua riflessione – quei documentari dovrebbero risultare scontati, in quanto non vi è “nulla di nuovo sotto il sole”. Non vi è nulla, infatti, di quanto proposto, che non si sappia già, come insegnano la filmografia e la letteratura sulla disabilità, che hanno già affrontato ad ampio spettro tale tematica»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti