Il Comune di Cascina seleziona educatori di asilo nido

Titoli di studio richiesti, previsti dal regolamento della Regione Toscana n. 41/R del 31 luglio 2013:

Art. 13, comma 1 del regolamento 41/R del 31 luglio 2013:
a) laurea o laurea magistrale conseguita in corsi afferenti alle classi pedagogiche o psicologiche;
b) master di primo o secondo livello avente ad oggetto la prima infanzia per coloro che sono in possesso di laurea in discipline umanistiche o sociali e hanno sostenuto esami in materie psicologiche o pedagogiche;
c) diploma di maturita’ rilasciato dal liceo socio-psicopedagogico;
d) diploma di liceo delle scienze umane, esclusa l’opzione economico-sociale;
e) diploma di dirigente di comunita’;
f) titoli equipollenti riconosciuti dal Ministero dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca.
Art. 13, comma 2 del regolamento 41/R del 31 luglio 2013 (ex art. 11 del regolamento emanato con decreto del Presidente della giunta
regionale 8 agosto 2003, n. 47/R):

Possono ricoprire il ruolo di educatore coloro che sono in possesso o che hanno, alla data di entrata in vigore del regolamento
di cui sopra, intrapreso il percorso per l’acquisizione di tali titoli di studio e li conseguano entro il ciclo di istruzione o
formazione previsto dalla normativa vigente:
a) diploma di dirigente di comunita’ infantile rilasciato dall’istituto tecnico femminile;
b) diploma di maturita’ magistrale rilasciato dall’istituto magistrale;
c) diploma di scuola magistrale del grado preparatorio;
d) diploma di maturita’ rilasciato dal liceo socio-psicopedagogico;
e) diploma di assistente di comunita’ infantile rilasciato dall’istituto professionale di Stato per assistente all’infanzia;
f) diploma di maestra d’asilo;
g) diploma di operatore dei servizi sociali;
h) diploma di tecnico dei servizi sociali;
i) titolo di studio universitario conseguito in corsi di laurea afferenti alle classi pedagogiche o psicologiche;
j) master di primo o secondo livello avente ad oggetto la formazione della prima infanzia;
k) attestato di qualifica rilasciato dal sistema della formazione professionale per un profilo professionale attinente ai
servizi per la prima infanzia. L’ente si riserva la possibilita’ di verificare presso i competenti uffici della Regione Toscana, la
validita’ di tale qualifica professionale quale requisito di accesso;
k-bis) titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge.

Per i titoli conseguiti all’estero l’ammissione e’ subordinata al riconoscimento o all’equipollenza ai titoli italiani. Dovranno essere
indicati gli estremi del provvedimento che stabilisce l’equipollenza del titolo posseduto con i corrispondenti titoli italiani richiesti
dal bando.

Scadenza del bando: le domande di partecipazione devono pervenire entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione del presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando e lo
schema di domanda sono reperibili sul sito dell’ente www.comune.cascina.pi.it

Per eventuali ulteriori informazioni contattare i seguenti numeri telefonici 050/719225 – 279 – 219 o scrivere all’indirizzo e-mail
[email protected]

L’articolo Il Comune di Cascina seleziona educatori di asilo nido sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

On. Frate: i precari chiedono diritti, non una lotteria fortunata

Commenti disabilitati su On. Frate: i precari chiedono diritti, non una lotteria fortunata

Coronavirus, Linee guida internazionali: cosa fare in caso chiusura scuole e quando si rientra

Commenti disabilitati su Coronavirus, Linee guida internazionali: cosa fare in caso chiusura scuole e quando si rientra

Salvini (Lega): all’Italia manca un vero ministro della scuola

Commenti disabilitati su Salvini (Lega): all’Italia manca un vero ministro della scuola

Il Comune di Pesaro seleziona docenti di scuola d’infanzia

Commenti disabilitati su Il Comune di Pesaro seleziona docenti di scuola d’infanzia

Premi CortoScuola, scadenza 30 giugno 2020. Bando di concorso

Commenti disabilitati su Premi CortoScuola, scadenza 30 giugno 2020. Bando di concorso

Concorso straordinario per il ruolo: prova scritta a risposta aperta, ci sarà nuova data presentazione domanda. 32.000 posti

Commenti disabilitati su Concorso straordinario per il ruolo: prova scritta a risposta aperta, ci sarà nuova data presentazione domanda. 32.000 posti

Stipendio, App NoiPA, accessibile tramite impronta digitale o riconoscimento facciale

Commenti disabilitati su Stipendio, App NoiPA, accessibile tramite impronta digitale o riconoscimento facciale

Bussetti: “Dobbiamo restituire agli studenti abruzzesi scuole vere e sicure.”

Commenti disabilitati su Bussetti: “Dobbiamo restituire agli studenti abruzzesi scuole vere e sicure.”

Supplenze: personale assente per nomina dall’Ufficio Scolastico non deve recuperare ore

Commenti disabilitati su Supplenze: personale assente per nomina dall’Ufficio Scolastico non deve recuperare ore

Graduatorie permanenti ATA: per inserirsi servono 23 mesi e 16 giorni di servizio

Commenti disabilitati su Graduatorie permanenti ATA: per inserirsi servono 23 mesi e 16 giorni di servizio

Lettera aperta DiSAL sui problemi dirigenza scolastica

Commenti disabilitati su Lettera aperta DiSAL sui problemi dirigenza scolastica

Concorso straordinario docenti, quali sono i requisiti per accedervi? [VIDEO]

Commenti disabilitati su Concorso straordinario docenti, quali sono i requisiti per accedervi? [VIDEO]

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti