Il collocamento mirato non è una condanna per le aziende, né un’utopia

«A proposito di un articolo apparso sulle pagine del quotidiano “La Stampa” – scrive Emanuela Buffa – vorrei contestare il fatto che l’obbligatorietà di collocamento per le persone con disabilità, cui sono soggette tutte le aziende che superano i quindici lavoratori, sia incompatibile con la stessa “ratio” della Legge che propugna il cosiddetto “collocamento mirato”. Oggi, infatti, le aziende hanno la possibilità di scegliere, di formare la persona con disabilità attraverso lunghi periodi di tirocinio e anche, se necessario, di essere seguite da personale specializzato»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Progetti per l’accessibilità premiati e resi disponibili alle Amministrazioni

Commenti disabilitati su Progetti per l’accessibilità premiati e resi disponibili alle Amministrazioni

Un’indagine approfondita sul lavoro delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Un’indagine approfondita sul lavoro delle persone con disabilità

Per la progettazione inclusiva e per il benessere ambientale

Commenti disabilitati su Per la progettazione inclusiva e per il benessere ambientale

Bisogni Educativi Speciali: una sinfonia in troppe partiture

Commenti disabilitati su Bisogni Educativi Speciali: una sinfonia in troppe partiture

Ascoltare quel silenzio che urla

Commenti disabilitati su Ascoltare quel silenzio che urla

Un questionario sull’uso delle tecnologie nelle scuole

Commenti disabilitati su Un questionario sull’uso delle tecnologie nelle scuole

Le emozioni dei ragazzi con disabilità uditiva trasformate in immagini

Commenti disabilitati su Le emozioni dei ragazzi con disabilità uditiva trasformate in immagini

I pensieri di uno stolto (ed altri racconti)

Commenti disabilitati su I pensieri di uno stolto (ed altri racconti)

“Diversamente disabili”

Commenti disabilitati su “Diversamente disabili”

Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: il Terzo Rapporto Supplementare

Commenti disabilitati su Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: il Terzo Rapporto Supplementare

Un welfare che tuteli la vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie

Commenti disabilitati su Un welfare che tuteli la vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie

La FISH Calabria riparte dalla partecipazione e dall’inclusione

Commenti disabilitati su La FISH Calabria riparte dalla partecipazione e dall’inclusione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti