Il cambiamento al centro di InspiringPR 2018

“Sono cambiamenti solo se spaventano”, cantano i Subsonica. Uno dei primi istinti umani di fronte al cambiamento è proprio la paura. Temiamo il cambiamento perché rimanda a due delle azioni che più ci mettono in discussione: il movimento e l’incontro con la differenza.

Non ci piace il movimento perché ogni volta che raggiungiamo un qualche risultato vorremmo fermarci a quello, cristallizzare la situazione, finalmente vivere di rendita rispetto a ciò che abbiamo ottenuto.

Non ci piace la differenza perché quando la incontriamo sotto forma di sfida professionale, di interlocutore non allineato, di situazione nuova a cui non avevamo pensato, siamo costretti a rimettere in discussione ciò che siamo e ciò che sappiamo.

Ogni attività umana davvero degna ha a che fare con il cambiamento. La conoscenza è cambiamento: idee nuove che modificano quelle che già si avevano. Il lavoro è cambiamento: trovare soluzioni che incidono sulla realtà per migliorarla. Le relazioni sono cambiamento: incontrare l’altro è sempre imparare un nuovo linguaggio di un nuovo mondo.

È un errore pensare al cambiamento come una categoria che riguarda il futuro. Il cambiamento è essere concentrati ad agire su ogni momento del presente che scorre.

Chi saranno gli speaker di InspiringPR che meglio potranno parlarci di questa necessaria e costante sfida umana e professionale?

 

L’articolo Il cambiamento al centro di InspiringPR 2018 sembra essere il primo su Ferpi.

Leggi Tutto

Fonte Ferpi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Ferpi: a Milano i prossimi colloqui d’esame

Commenti disabilitati su Ferpi: a Milano i prossimi colloqui d’esame

Snam, Eni e Wärtsilä, migliori d’Europa per trasparenza digitale

Commenti disabilitati su Snam, Eni e Wärtsilä, migliori d’Europa per trasparenza digitale

Più diversity per aziende più competitive

Commenti disabilitati su Più diversity per aziende più competitive

Premio OMI: i vincitori 2018

Commenti disabilitati su Premio OMI: i vincitori 2018
<a href=#WMC2018, il racconto dei quattro giorni" title="#WMC2018, il racconto dei quattro giorni"/>

#WMC2018, il racconto dei quattro giorni

Commenti disabilitati su #WMC2018, il racconto dei quattro giorni

InspiringPR: perle di ispirazione al mondo della comunicazione e dell’impresa

Commenti disabilitati su InspiringPR: perle di ispirazione al mondo della comunicazione e dell’impresa

DAL BEL PAESE AL GRAN PAESE. Reputazione e narrazione del brand Italia

Commenti disabilitati su DAL BEL PAESE AL GRAN PAESE. Reputazione e narrazione del brand Italia

Bandi, gare pubbliche e Fondi europei: i liberi professionisti come le PMI

Commenti disabilitati su Bandi, gare pubbliche e Fondi europei: i liberi professionisti come le PMI

La libertà di opinione è diversa

Commenti disabilitati su La libertà di opinione è diversa

Da un evento può nascere un brand

Commenti disabilitati su Da un evento può nascere un brand

I media e il nuovo immaginario collettivo: più della metà degli italiani crede alle bufale online

Commenti disabilitati su I media e il nuovo immaginario collettivo: più della metà degli italiani crede alle bufale online

La diversità conta, anche per i brand

Commenti disabilitati su La diversità conta, anche per i brand

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti