Il Calendario ANGSA suscita sempre un’emozione profonda

«Il colore, il tratto, la scelta dei soggetti ammaliano inevitabilmente l’osservatore, in alcuni casi per il ritmo dei colori, in altri per la ricerca del particolare, o semplicemente per l’insieme delle tinte, talvolta vivaci o acquerellate, ma sempre in grado di suscitare un’emozione profonda, soprattutto se si conosce il vissuto dal quale sono scaturite»: così l’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) presenta la settima edizione del proprio Calendario, tradizionalmente realizzato utilizzando in ogni pagina un’opera eseguita da bambini, ragazzi e adulti con autismo

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un corso di formazione in “Disability Management – Disability Manager”

Commenti disabilitati su Un corso di formazione in “Disability Management – Disability Manager”

Ora in tutta Italia l’assistenza igienica spetta ai collaboratori scolastici

Commenti disabilitati su Ora in tutta Italia l’assistenza igienica spetta ai collaboratori scolastici

Proteggere una persona con la SLA, una distrofia o la SMA, colpita dal virus

Commenti disabilitati su Proteggere una persona con la SLA, una distrofia o la SMA, colpita dal virus

Studenti sul campo a testare la fruibilità dei luoghi, tramite un’innovativa app

Commenti disabilitati su Studenti sul campo a testare la fruibilità dei luoghi, tramite un’innovativa app

Non autosufficienze: perché il percorso è solo all’inizio

Commenti disabilitati su Non autosufficienze: perché il percorso è solo all’inizio

Una ricerca internazionale sui caregiver familiari in vari Paesi

Commenti disabilitati su Una ricerca internazionale sui caregiver familiari in vari Paesi

Un progetto tutto rivolto alle donne con malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su Un progetto tutto rivolto alle donne con malattie neuromuscolari

I correttivi al Decreto sull’inclusione scolastica: altri commenti

Commenti disabilitati su I correttivi al Decreto sull’inclusione scolastica: altri commenti

Idee chiare, fermezza e determinazione, per cambiare i servizi sociosanitari

Commenti disabilitati su Idee chiare, fermezza e determinazione, per cambiare i servizi sociosanitari

Se si ammala chi assiste una persona con disabilità, chi potrà sostituirla?

Commenti disabilitati su Se si ammala chi assiste una persona con disabilità, chi potrà sostituirla?

I Centri Diurni devono riabilitare e non diventare spazi/parcheggio

Commenti disabilitati su I Centri Diurni devono riabilitare e non diventare spazi/parcheggio

Un presidio per chiedere l’aumento del Fondo per la Non Autosufficienza

Commenti disabilitati su Un presidio per chiedere l’aumento del Fondo per la Non Autosufficienza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti