“Il calcio che amiamo”,5.000 bambini e ragazzi incontreranno il Papa

 IL CALCIO CHE AMIAMO sarà un momento per riflettere sul calcio come divertimento, educazione e inclusione, valori importanti e fondamentali raccontati dai giornalisti de La Gazzetta dello Sport insieme a vertici istituzionali, grandi campioni, allenatori.

IL CALCIO CHE AMIAMO sarà una festa per il mondo dello sport, dedicato a tutti i piccoli giocatori, ai piccoli tifosi e a tutti coloro che amano il calcio.

Tanti gli esponenti di primo piano del mondo del calcio e dell’educazione allo sport, che hanno raccolto l’invito de La Gazzetta dello Sport e del presidente di RCS MediaGroup Urbano CairoMarco Bussetti Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Gabriele Gravina presidente FIGC, Gaetano Miccichèpresidente Lega Serie A, Giovanni Malagò presidente Coni, Javier Zanetti vicepresidente Inter, Clarence Seedorf allenatore Camerun, Samuel Eto’o Filsattaccante del Qatar, Arrigo Sacchi ex allenatore, Roberto Mancini CT Nazionale italiana, Claudio Ranieri allenatore Roma, Franco Baresi leggenda dell’A.C. Milan, Gianluca Pessotto Under 19’s team coordinator, Carolina Morace leggenda del calcio femminile italiano, Francesco Messori capitano nazionale italiana calcio amputati.

Dopo una performance del gruppo Da Move, avanguardia del movimento freestyle mix a livello europeo, l’evento sarà condotto della giornalista di La7 Cristina Fantoni. I tre salottini saranno moderati dai giornalisti de La Gazzetta dello Sport Andrea Monti, direttore, Stefano Barigelli, condirettore e Gianni Valenti,vicedirettore vicario.

 Nel corso della mattinata, saranno premiati i vincitori del concorso per le scuole “Il Calcio e i giovani”, indetto dal MIUR, rivolto alle alunne e agli alunni delle scuole primarie e secondarie di I grado e alle studentesse e agli studenti delle scuole secondarie di II grado del Lazio e dell’Abruzzo. Le classi hanno partecipato presentando elaborati inediti, anche di carattere multimediale, sui temi del calcio come forma di educazione e formazione, come forma di integrazione e come forma di divertimento, in linea con il tema del concorso e prendendo spunto da problematiche del loro territorio.

Per tutti i presenti – soprattutto bambini e ragazzi, oltre cinquemila tra classi e squadre giovanili – il momento più atteso e intenso sarà in chiusura, quando Papa Francesco raggiungerà l’Aula Paolo VI per parlare dei valori del calcio e dello sport.

L’articolo “Il calcio che amiamo”,5.000 bambini e ragazzi incontreranno il Papa sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Riflessioni sulla scrittura a mano. Lettera

Commenti disabilitati su Riflessioni sulla scrittura a mano. Lettera

Azzolina: Cosa avrà pensato studente a leggere post Uno di meno della loro docente?

Commenti disabilitati su Azzolina: Cosa avrà pensato studente a leggere post Uno di meno della loro docente?

Conte: interventi su asili nido e bonus bebè primo passo, giovani non vanno traditi

Commenti disabilitati su Conte: interventi su asili nido e bonus bebè primo passo, giovani non vanno traditi

Furlan (Cisl): pensione garanzia per giovani, anno contributi per figli donne lavoratrici, gravosità per ogni lavoro

Commenti disabilitati su Furlan (Cisl): pensione garanzia per giovani, anno contributi per figli donne lavoratrici, gravosità per ogni lavoro

Esami di Stato: meglio evitare il rischio se svolti in presenza. Lettera

Commenti disabilitati su Esami di Stato: meglio evitare il rischio se svolti in presenza. Lettera

Lingua italiana, persa nei meandri dell’indifferenza e dell’ignoranza dilagante! Lettera

Commenti disabilitati su Lingua italiana, persa nei meandri dell’indifferenza e dell’ignoranza dilagante! Lettera

PAS docenti precari e anche neolaureati: 24 CFU per tutti, anni di servizio, selezione. Si cerca accordo [NEWS]

Commenti disabilitati su PAS docenti precari e anche neolaureati: 24 CFU per tutti, anni di servizio, selezione. Si cerca accordo [NEWS]

Lezioni a distanza anche per corsi TFA sostegno IV ciclo. Lettera

Commenti disabilitati su Lezioni a distanza anche per corsi TFA sostegno IV ciclo. Lettera

Rientro a settembre, Di Biase (Assodidattica): bisogna studiare gli arredi delle aule, chiediamo di dialogare con Task Force

Commenti disabilitati su Rientro a settembre, Di Biase (Assodidattica): bisogna studiare gli arredi delle aule, chiediamo di dialogare con Task Force

Gabriella Agrusti (Università Lumsa) La filosofia con i bambini, nuovo modo di fare scuola

Commenti disabilitati su Gabriella Agrusti (Università Lumsa) La filosofia con i bambini, nuovo modo di fare scuola

Concorsi a Cattedra 2020: cosa studiare. Da Edises i manuali per tutte le prove

Commenti disabilitati su Concorsi a Cattedra 2020: cosa studiare. Da Edises i manuali per tutte le prove

Concorso straordinario, possibile compromesso: soli titoli se non si fa in tempo a svolgere prova selettiva. Voti domani

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, possibile compromesso: soli titoli se non si fa in tempo a svolgere prova selettiva. Voti domani

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti