Il 3 dicembre avremmo voluto dirti: ricordati di noi tutti i giorni!

«Siamo un bambino e una bambina con disabilità e se avessimo potuto, il 3 dicembre ti avremmo detto: ricordati di noi il 3 dicembre e tutti i giorni e usa la parola dignità solo se hai fatto qualcosa per cambiare davvero il mondo che abbiamo attorno e continuerai a farlo tutti i giorni fino a quando non ci sarà più bisogno della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità». A dare la parola a tutti i bambini e le bambine con disabilità è Laura Borghetto, presidente dell’Associazione L’abilità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Che cos’è la disabilità?

Commenti disabilitati su Che cos’è la disabilità?

Dieci anni di autismo per la Fondazione Marino

Commenti disabilitati su Dieci anni di autismo per la Fondazione Marino

La disabilità in un Paese dell’Africa, tra Covid, crisi economica e stigma

Commenti disabilitati su La disabilità in un Paese dell’Africa, tra Covid, crisi economica e stigma

Si spiega ai futuri tecnici la progettazione accessibile

Commenti disabilitati su Si spiega ai futuri tecnici la progettazione accessibile

Autismo e DSA a “Tutt’apprendimento”

Commenti disabilitati su Autismo e DSA a “Tutt’apprendimento”

Avviati gli sportelli del progetto “PLUS”, per l’inclusione lavorativa

Commenti disabilitati su Avviati gli sportelli del progetto “PLUS”, per l’inclusione lavorativa

Un percorso di vita autonoma per giovani con distrofia muscolare

Commenti disabilitati su Un percorso di vita autonoma per giovani con distrofia muscolare

L’Associazione Bambini Cerebrolesi Lombardia entra nella rete LEDHA

Commenti disabilitati su L’Associazione Bambini Cerebrolesi Lombardia entra nella rete LEDHA

Due utili ausili per persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Due utili ausili per persone con disabilità visiva

Luci e ombre per le raccolte fondi del non profit

Commenti disabilitati su Luci e ombre per le raccolte fondi del non profit

Séraphine de Senlis, tra buio e colore

Commenti disabilitati su Séraphine de Senlis, tra buio e colore

Un nuovo cerchio dell’Inferno di Dante, riservato ai caregiver familiari

Commenti disabilitati su Un nuovo cerchio dell’Inferno di Dante, riservato ai caregiver familiari

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti