Idonei concorso 2016: dateci la mobilita nazionale volontaria e proroga infanzia primaria e secondaria!

La Commissione Europea apre una nuova procedura di infrazione contro l’Italia.

Gli idonei al Concorso Docenti 2016 rispondono: siamo anche noi “precari” della Scuola! RUOLO SUBITO!

Al sig. Ministro dell’Istruzione dr. Marco Bussetti
Ai partiti politici di maggioranza Movimento Cinque Stelle e Lega
A tutti in Sindacati Nazionali

Egregi, in questo particolare momento storico e politico che vive il mondo della scuola, momento in cui anche la Commissione Europea ci richiama per l’ennesima volta per l’abuso dei contratti a tempo determinato nella P.A., a nome di tutti gli idonei aderenti al “Gruppo Tutela per gli Idonei Concorso 2016 Infanzia e Primaria” e al “Comitato Idonei Fantasma Secondaria Concorso 2016”, vi chiediamo garanzia e tutela per rendere concreto l’accesso al ruolo degli idonei di tutte le cdc Infanzia, Primaria e Secondaria del Concorso Docenti 2016.

Da settembre la scuola vivrà un paradosso inconcepibile: 200 mila posti saranno assegnati a supplenza a personale non selezionato, 50 mila posti rimarranno scoperti!
Il contratto di Governo Lega/5stelle non prevede forse la risoluzione del precariato?

Noi idonei siamo precari e abbiamo tutti i requisiti per essere assunti: abbiamo superato un concorso ordinario SELETTIVO, siamo abilitati e plurititolati.

I docenti da assumere ci sono, a cosa servono nuovi concorsi?

Entro fine mese sarà bandito un nuovo concorso ordinario Infanzia e Primaria!

Signori, basta! E’ un concorso NON necessario! La scuola italiana non ha bisogno di nuovi concorsi, ha bisogno SOLO di stabilizzare chi già è pronto per l’immissione in ruolo!

Signori tutti, eccoci: CI SIAMO! ESISTIAMO!

Siamo docenti valutati dallo Stato Italiano, per la nostra selezione è già stato speso denaro pubblico!
Urliamo con forza: BASTA!

Basta elargire cattedre a soggetti non selezionati!

Esistono delle precedenze da tutelare nel mondo della scuola! E’ impensabile di vedere equiparati soggetti non selezionati con chi ha superato un VERO concorso pubblico!

La prossima settimana sarà l’ultima utile per agire, per tutelare l’interesse pubblico, per tutelare l’economia dello Stato, per evitare un inutile dispendio di risorse pubbliche, per tutelare il principio di uguaglianza, del merito, dell’efficienza e del buon andamento della Pubblica Amministrazione, così come sancito dagli artt. 3 e 97 della nostra Costituzione!

Noi, Idonei del Concorso Docenti 2016, chiediamo un DECRETO URGENTE entro fine luglio!

Chiediamo di essere INSERITI in via UFFICIALE nelle Graduatorie di Merito del concorso 2016, perché selezionati al pari dei legittimi “vincitori”!

Chiediamo la MOBILITA’ NAZIONALE VOLONTARIA che ci permetta di coprire le cattedre scoperte nelle Regioni con criticità: i posti liberi sono al Nord i docenti al Sud! Dateci la possibilità di scegliere! Quei posti spettano a noi che attendiamo il ruolo da 3 lunghi anni e non a docenti NON selezionati dal recentissimo concorso straordinario!

Ribadiamo: se i posti ci sono, quei posti spettano a noi!

Chiediamo nell’immediato la PROROGA delle graduatorie, misura urgente vista la scadenza al prossimo settembre di alcune cdc Secondaria!

Chiediamo che i posti liberati da QUOTA100 siano immediatamente utilizzati per le immissioni in ruolo, anche dopo il 1’ settembre c.a.!

Signori, avete dichiarato di volerci sostenere? È arrivato il momento di passare ai fatti!

Il merito NON può avere scadenza!
Il merito DEVE essere valorizzato!
Il merito DEVE essere tutelato!

L’articolo Idonei concorso 2016: dateci la mobilita nazionale volontaria e proroga infanzia primaria e secondaria! sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Assegnazione provvisoria sul sostegno senza titolo: quando è possibile presentare domanda

Commenti disabilitati su Assegnazione provvisoria sul sostegno senza titolo: quando è possibile presentare domanda

Retribuzione della malattia con diversi contratti, gravi patologie e computo

Commenti disabilitati su Retribuzione della malattia con diversi contratti, gravi patologie e computo

Coronavirus, Ministero: tutte le misure per Scuola e Università. Dallo stop alle gite ai certificati medici

Commenti disabilitati su Coronavirus, Ministero: tutte le misure per Scuola e Università. Dallo stop alle gite ai certificati medici

Immaginate una scuola che… in Svezia è realtà Lettera

Commenti disabilitati su Immaginate una scuola che… in Svezia è realtà Lettera

Posti sostegno in deroga, nomina supplenti da graduatorie e da MAD. La procedura

Commenti disabilitati su Posti sostegno in deroga, nomina supplenti da graduatorie e da MAD. La procedura

Concorso DSGA, ricorsi in corso. Elenchi completi partecipanti preselettiva con punteggio

Commenti disabilitati su Concorso DSGA, ricorsi in corso. Elenchi completi partecipanti preselettiva con punteggio

Coronavirus, rientro a settembre: a sanificare i locali ci penseranno gli ATA, che dovranno essere adeguatamente formati

Commenti disabilitati su Coronavirus, rientro a settembre: a sanificare i locali ci penseranno gli ATA, che dovranno essere adeguatamente formati

TFA sostegno V ciclo, chi può partecipare alle selezioni e chi no

Commenti disabilitati su TFA sostegno V ciclo, chi può partecipare alle selezioni e chi no

Cara Azzolina, la scuola si è fermata, la meritocrazia si è dileguata, il confronto è venuto meno

Commenti disabilitati su Cara Azzolina, la scuola si è fermata, la meritocrazia si è dileguata, il confronto è venuto meno

Coronavirus, verso sospensione attività didattiche fino a giugno. Cosa aprirà da lunedì.

Commenti disabilitati su Coronavirus, verso sospensione attività didattiche fino a giugno. Cosa aprirà da lunedì.

PON “Educazione all’imprenditorialità”, Miur autorizza progetti

Commenti disabilitati su PON “Educazione all’imprenditorialità”, Miur autorizza progetti

Metacognizione dell’allunno, quali metodologie didattiche per promuoverla? Alcuni consigli

Commenti disabilitati su Metacognizione dell’allunno, quali metodologie didattiche per promuoverla? Alcuni consigli

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti