I valori dello sport paralimpico sono ormai un patrimonio comune

A dirlo è stato Alessandro Arcigli, direttore tecnico della Nazionale Paralimpica di tennis tavolo, durante lo stage della stessa a Imola (Bologna), presso l’Ospedale di Montecatone, la nota struttura specializzata nel settore delle lesioni midollari e cerebrali. L’iniziativa – primo passo del cammino degli Azzurri di questa disciplina verso le Paralimpiadi di Tokyo 2020 – ha permesso alle persone ricoverate a Montecatone di confrontarsi direttamente con gli atleti, assistendo agli allenamenti e sfidandoli sul tavolo da gioco, instaurando così un bellissimo confronto sul tema della disabilità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

I farmaci essenziali per le persone con malattie mitocondriali

Commenti disabilitati su I farmaci essenziali per le persone con malattie mitocondriali

Un’arte marziale che supera le barriere

Commenti disabilitati su Un’arte marziale che supera le barriere

Chi ha chiesto a quella donna se voleva vivere in una struttura residenziale?

Commenti disabilitati su Chi ha chiesto a quella donna se voleva vivere in una struttura residenziale?

A proposito dell’accessibilità dell’app Immuni

Commenti disabilitati su A proposito dell’accessibilità dell’app Immuni

Un’eccellenza multidisciplinare per le malattie neuromuscolari in Campania

Commenti disabilitati su Un’eccellenza multidisciplinare per le malattie neuromuscolari in Campania

DPCM e disabilità: bene l’attenzione, ma servono più coraggio e decisione

Commenti disabilitati su DPCM e disabilità: bene l’attenzione, ma servono più coraggio e decisione

Donne e ragazze con disabilità: colmare il divario a livello globale

Commenti disabilitati su Donne e ragazze con disabilità: colmare il divario a livello globale

Donne con disabilità: parlarne di più, ai più alti livelli

Commenti disabilitati su Donne con disabilità: parlarne di più, ai più alti livelli

Ma i bambini sono davvero tutti uguali?

Commenti disabilitati su Ma i bambini sono davvero tutti uguali?

Le persone con la sindrome di Down e il tempo libero

Commenti disabilitati su Le persone con la sindrome di Down e il tempo libero

Prosegue il percorso del progetto “Parchi gioco per tutti”

Commenti disabilitati su Prosegue il percorso del progetto “Parchi gioco per tutti”

E alla fine Gimmi ha “trovato casa”!

Commenti disabilitati su E alla fine Gimmi ha “trovato casa”!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti