I ritmi della natura e l’inclusione in agricoltura delle persone con disabilità

«Si fatica ad abbinare la disabilità all’agricoltura – scrive Anna Maria Gioria -, pensare a un inserimento lavorativo in un mondo in cui conta ancora l’impegno e la fatica fisici. E invece ci sono varie realtà che hanno come obiettivo proprio il raggiungimento di questo traguardo. Anche perché, come sottolinea Marco Berardo Di Stefano, presidente della Rete Fattorie Sociali, “i ritmi della natura sono molto lenti e per questo la mancanza di rapidità dei lavoratori con disabilità nel settore agricolo non rappresenta un problema; come, invece, potrebbe essere in altri àmbiti lavorativi”»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Dal Veneto alla Valtellina, di successo in successo

Commenti disabilitati su Dal Veneto alla Valtellina, di successo in successo

Anche “ValueAble” nella guida europea sulle discriminazioni nel lavoro

Commenti disabilitati su Anche “ValueAble” nella guida europea sulle discriminazioni nel lavoro

L’accessibilità e l’inclusione nel commercio

Commenti disabilitati su L’accessibilità e l’inclusione nel commercio

Una nuova cultura del corpo e della sessualità

Commenti disabilitati su Una nuova cultura del corpo e della sessualità

Fondi per potenziare l’inclusione scolastica

Commenti disabilitati su Fondi per potenziare l’inclusione scolastica

Un futuro migliore per le persone con disabilità e per le loro famiglie

Commenti disabilitati su Un futuro migliore per le persone con disabilità e per le loro famiglie

Ma questa non è inclusione!

Commenti disabilitati su Ma questa non è inclusione!

Una nuova edizione del Premio Flavio Cocanari

Commenti disabilitati su Una nuova edizione del Premio Flavio Cocanari

Cyberbullismo e autismo: continuare a lavorare nelle scuole

Commenti disabilitati su Cyberbullismo e autismo: continuare a lavorare nelle scuole

Si torna ad uscire in mare con “Dis-Equality – Tutti diversamente uguali”

Commenti disabilitati su Si torna ad uscire in mare con “Dis-Equality – Tutti diversamente uguali”

Donne che studiano, lavorano, difendono, giocano, curano: 5 video della UILDM

Commenti disabilitati su Donne che studiano, lavorano, difendono, giocano, curano: 5 video della UILDM

Parliamo di amore e disabilità

Commenti disabilitati su Parliamo di amore e disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti