I quarantenni di oggi rischiano di andare in pensione a 73 anni. Lettera

Lettera

Rischiano infatti di essere collocati a riposo all’età di 73 anni, una cosa veramente assurda per una professione usurate e difficile.

Come si può pensare di trattenere il corpo docente al lavoro nelle aule con una generazione di ragazzi diciamo molto vivaci.

Nella scuola purtroppo ci vogliono energie giovani capaci di sostenere ritmi di lavoro stressanti.

E la scuola, tra i comparti della pubblica amministrazione si presenta quello maggiormente a rischio di stress.

Insomma I quarantenni di oggi che avranno difficoltà ad evere un contratto a tempo indeterminato resteranno precari a vita? Oppure quando andranno in pensione avranno un importo da fame?

La risposta è: o avranno una pensione veramente minima con importi da 500 euro al mese o non l’avranno addirittura, cosa molto paventata.

Ci troveremo con questi parametri di calcolo dell’importo pensionistico a che fare con una generazione di lavoratori che saranno dei falliti a vita. Questo è il frutto maldestro di politiche sbagliate che negli anni futuri saremo costretti a scontare.

L’articolo I quarantenni di oggi rischiano di andare in pensione a 73 anni. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Alternanza scuola lavoro, Toccafondi: abbandonata da questo Governo, l’ha svolta il 20% in meno degli studenti

Commenti disabilitati su Alternanza scuola lavoro, Toccafondi: abbandonata da questo Governo, l’ha svolta il 20% in meno degli studenti

ATA 24 mesi, graduatorie permanenti provinciali definitive Inserita Siracusa

Commenti disabilitati su ATA 24 mesi, graduatorie permanenti provinciali definitive Inserita Siracusa

Bando Una tesi per la Sicurezza Nazionale: domande entro il 31 dicembre 2020

Commenti disabilitati su Bando Una tesi per la Sicurezza Nazionale: domande entro il 31 dicembre 2020

Concorso Dirigenti Scolastici. Prime indicazioni da Trento: esclusi i precari e i neoimmessi in ruolo

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti Scolastici. Prime indicazioni da Trento: esclusi i precari e i neoimmessi in ruolo

Ex LSU e Co.Co.Co transitati su posti ATA, firmato contratto per mobilità. Non necessaria domanda per sede definitiva. I dettagli

Commenti disabilitati su Ex LSU e Co.Co.Co transitati su posti ATA, firmato contratto per mobilità. Non necessaria domanda per sede definitiva. I dettagli

Docente attende 7 anni per ricevere stipendio dalla scuola, ma aveva cessato il rapporto

Commenti disabilitati su Docente attende 7 anni per ricevere stipendio dalla scuola, ma aveva cessato il rapporto

Cyberbullismo e dipendenza tecnologica, SiMPeF: genitori vigilino sui figli. In rete numerosi percoli

Commenti disabilitati su Cyberbullismo e dipendenza tecnologica, SiMPeF: genitori vigilino sui figli. In rete numerosi percoli

Concorso straordinario secondaria, 32.000 i vincitori assunti fino ad esaurimento della graduatoria. Bozza DL Rilancio

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, 32.000 i vincitori assunti fino ad esaurimento della graduatoria. Bozza DL Rilancio

Graduatorie ad esaurimento, per quali motivi si può essere esclusi

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento, per quali motivi si può essere esclusi

Concorso per studenti “Green Technologies Award 2018”, iscrizioni entro il 23 febbraio

Commenti disabilitati su Concorso per studenti “Green Technologies Award 2018”, iscrizioni entro il 23 febbraio

Scuole hanno ricevuto i soldi per pagare incarichi aggiuntivi, bonus, ore sostituzioni

Commenti disabilitati su Scuole hanno ricevuto i soldi per pagare incarichi aggiuntivi, bonus, ore sostituzioni

Timss: meno compiti a casa si assegnano, più alto diventa il rendimento scolastico

Commenti disabilitati su Timss: meno compiti a casa si assegnano, più alto diventa il rendimento scolastico

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti