I politici ignorano le dinamiche scolastiche. Lettera

Errore dichiarato. A titolo d’esempio si trascrive quanto affermato, nel febbraio 2015, dal sottosegretario all’istruzione Davide Faraone: “I dirigenti scolastici saranno i sindaci della comunità scolastica, non più manager”.

Errore che deriva dall’aver attribuito al dirigente scolastico i poteri del sindaco, senza considerare che la natura dei problemi formativi/educativi non è assimilabile a quella comunale.

La finalità del sistema scolastico è “l’innalzamento delle competenze delle studentesse e degli studenti” [legge 107/2015], competenze riguardanti tutti gli insegnamenti (competenze generali), competenze riguardanti le singole materie (competenze specifiche) [legge 53/2003].

Le competenze generali esprimono l’orientamento del sistema scolastico. Esse vincolano la progettazione didattica del docente. Egli deve onorare un duplice mandato: perseguire i traguardi di sistema, trasmettere una precisa e corretta immagine della disciplina insegnata.

La cultura sistemica e l’abbattimento della complessità sono le chiavi di volta, chiavi poste a fondamento della struttura decisionale prevista dal TU 297/1994.

Unitarietà, interdipendenza, sinergia sono caratteri che la gestione comunale non possiede, se non in particolari e rare situazioni: gli assessorati operano in campi distinti, in piena autonomia.

Ne consegue che, essendo diversa la natura e la struttura dei problemi, il trasferimento del modello organizzativo comunale alla scuola, oltre ad essere concettualmente sbagliato, è foriero d’ingovernabilità.

L’articolo I politici ignorano le dinamiche scolastiche. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Piemonte verso la deroga: librerie e cartolerie chiuse fino a 3 maggio

Commenti disabilitati su Piemonte verso la deroga: librerie e cartolerie chiuse fino a 3 maggio

Pensioni, 33.886 docenti ATA lasciano la scuola dal 1° settembre. Dati definitivi, il dettaglio

Commenti disabilitati su Pensioni, 33.886 docenti ATA lasciano la scuola dal 1° settembre. Dati definitivi, il dettaglio

Decreto scuola, per oggi tutto fermo. Seduta rinviata a domani

Commenti disabilitati su Decreto scuola, per oggi tutto fermo. Seduta rinviata a domani

Mobilità, pubblicata ordinanza: domande dal 28 marzo al 21 aprile

Commenti disabilitati su Mobilità, pubblicata ordinanza: domande dal 28 marzo al 21 aprile

Posti di sostegno in deroga, altre supplenze al 30 giugno. Inserita Viterbo

Commenti disabilitati su Posti di sostegno in deroga, altre supplenze al 30 giugno. Inserita Viterbo

Didattica a distanza, consulenti per l’adozione dei testi vicini ai docenti

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, consulenti per l’adozione dei testi vicini ai docenti

Missiroli (scrittore): Creare una storia per il tema di maturità

Commenti disabilitati su Missiroli (scrittore): Creare una storia per il tema di maturità

Dantedì, la Giornata di Dante. M5S: investiamo in cultura

Commenti disabilitati su Dantedì, la Giornata di Dante. M5S: investiamo in cultura

Berlinguer: Portare avanti il periodo scolastico. No a schematismi

Commenti disabilitati su Berlinguer: Portare avanti il periodo scolastico. No a schematismi

Premi CortoScuola, scadenza 30 giugno 2020. Bando di concorso

Commenti disabilitati su Premi CortoScuola, scadenza 30 giugno 2020. Bando di concorso

Edilizia scolastica, due scuole non aprono nelle Marche

Commenti disabilitati su Edilizia scolastica, due scuole non aprono nelle Marche

Maturità 2020, Fioramonti: esito prova Invalsi non influirà su ammissione

Commenti disabilitati su Maturità 2020, Fioramonti: esito prova Invalsi non influirà su ammissione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti