“I migranti ci portano malattie”. Adesso è ufficiale: è solo una leggenda

Dall’Organizzazione mondiale della sanità arriva il primo studio sulla salute dei rifugiati e migranti in Europa: non esiste il rischio zero, ma la probabilità di trasmettere malattie alla popolazione del paese ospitante è “molto bassa”. Piuttosto, sono rifugiati e migranti ad essere più vulnerabili e ad ammalarsi di più

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti