I limiti non spaventano Francesco D’Amico

Sarà Francesco D’Amico, giovane attore sordo dalla nascita, già confrontatosi con attori professionisti udenti e non udenti, il protagonista del nuovo appuntamento del 21 febbraio a Siena, intitolato “I limiti non mi spaventano”, nell’àmbito dei “Venerdì del Pendola”, il tradizionale ciclo di incontri organizzati dalla ONLUS MPDF (Mason Perkins Deafness Fund), con il patrocinio dell’ENS locale (Ente Nazionale Sordi), per dare spazio e visibilità alle storie e alla professionalità di esponenti della comunità sorda e segnante

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Perché in Sicilia i “mezzi solidali” continuano a pagare il bollo auto?

Commenti disabilitati su Perché in Sicilia i “mezzi solidali” continuano a pagare il bollo auto?

Tuttavia… il Futuro è accessibile!

Commenti disabilitati su Tuttavia… il Futuro è accessibile!

Cigno Appiccica Appiccica

Commenti disabilitati su Cigno Appiccica Appiccica

Perché domani sciopereranno a Roma gli Assistenti Educativi Culturali

Commenti disabilitati su Perché domani sciopereranno a Roma gli Assistenti Educativi Culturali

Con il giusto supporto, siamo perfettamente in grado di decidere!

Commenti disabilitati su Con il giusto supporto, siamo perfettamente in grado di decidere!

Il Progetto “COME-IN!” e l’accessibilità

Commenti disabilitati su Il Progetto “COME-IN!” e l’accessibilità

Serve di più sui bambini e le bambine con disabilità

Commenti disabilitati su Serve di più sui bambini e le bambine con disabilità

Pensioni e indennita: cambiano ben poco gli importi rispetto al 2020

Commenti disabilitati su Pensioni e indennita: cambiano ben poco gli importi rispetto al 2020

Cosa prevede esattamente quella Legge?

Commenti disabilitati su Cosa prevede esattamente quella Legge?

È tempo di sostituire i “luoghi dell’esclusione” con i “luoghi della vita”

Commenti disabilitati su È tempo di sostituire i “luoghi dell’esclusione” con i “luoghi della vita”

Per vivere bene, è necessario liberarsi delle oppressioni culturali

Commenti disabilitati su Per vivere bene, è necessario liberarsi delle oppressioni culturali

Il “Dopo di Noi” nel territorio di Lucca

Commenti disabilitati su Il “Dopo di Noi” nel territorio di Lucca

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti