I limiti del virtuale e altro: ma che sia “colpa” delle persone con disabilità?

«L’esperienza di questi mesi – scrive Giorgio Genta – ha messo a nudo le potenzialità e i limiti dell’assistenza “da remoto”. Probabilmente sussistevano e sussistono validi motivi che hanno consigliato questa scelta, di per sé valida, ma inficiata da troppi errori e omissioni, sia nell’àmbito della scuola che in quello sanitario e assistenziale. Le persone con disabilità grave e i loro caregiver, poi, sono stati dimenticati e a questo punto è singolare che almeno fino ad ora qualche “negazionista della ragione” non abbia addirittura addossato loro la “colpa” della pandemia»…

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Garantito il diritto al trasporto scolastico per una bimba con epilessia

Commenti disabilitati su Garantito il diritto al trasporto scolastico per una bimba con epilessia

Venticinque anni per il Museo Omero, da festeggiare alla grande

Commenti disabilitati su Venticinque anni per il Museo Omero, da festeggiare alla grande

Niente contro bici e monopattini, ma rispettino chi non vede o è in carrozzina

Commenti disabilitati su Niente contro bici e monopattini, ma rispettino chi non vede o è in carrozzina

Un Ordine del Giorno sull’autismo, votato all’unanimità dal Senato

Commenti disabilitati su Un Ordine del Giorno sull’autismo, votato all’unanimità dal Senato

A Platamona per celebrare le vacanze senza barriere e la UILDM

Commenti disabilitati su A Platamona per celebrare le vacanze senza barriere e la UILDM

Riaperto il Centro Diurno Riabilitativo Casa Verde

Commenti disabilitati su Riaperto il Centro Diurno Riabilitativo Casa Verde

Giustizia per tutte le donne e le ragazze con disabilità

Commenti disabilitati su Giustizia per tutte le donne e le ragazze con disabilità

Un’eccellenza multidisciplinare per le malattie neuromuscolari in Campania

Commenti disabilitati su Un’eccellenza multidisciplinare per le malattie neuromuscolari in Campania

Sindrome di Down: la felicità, il lavoro, la consapevolezza e il diritto di voto

Commenti disabilitati su Sindrome di Down: la felicità, il lavoro, la consapevolezza e il diritto di voto

Nuovi percorsi di crescita per le persone con deficit uditivo

Commenti disabilitati su Nuovi percorsi di crescita per le persone con deficit uditivo

Più di 250.000 alunni con DSA: un decalogo per i loro genitori e insegnanti

Commenti disabilitati su Più di 250.000 alunni con DSA: un decalogo per i loro genitori e insegnanti

L’UICI di Torino riparte dal tandem

Commenti disabilitati su L’UICI di Torino riparte dal tandem

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti