I libri di Pavarini e il destino del carcere

I libri di Pavarini e il destino del carcere

Commenti disabilitati su I libri di Pavarini e il destino del carcere

Stefano Anastasia ricorda Massimo Pavarini e commenta la situazione del carcere in Italia per la rubrica di Fuoriluogo su il Manifesto del 27 settembre 2017

The post I libri di Pavarini e il destino del carcere appeared first on il Blog di Fuoriluogo.it.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

FONTE: il Blog di Fuoriluogo.it

Leonardo Fiorentini

Related Posts

Convegno nazionale sulle misure di sicurezza e proroga Sambonet a Torino

Commenti disabilitati su Convegno nazionale sulle misure di sicurezza e proroga Sambonet a Torino

Rems, un patto tra Stato e Regioni

Commenti disabilitati su Rems, un patto tra Stato e Regioni

Cannabis: si continua a giocare sulla pelle dei malati

Commenti disabilitati su Cannabis: si continua a giocare sulla pelle dei malati

La Consulta monca. Appello a Mattarella

Commenti disabilitati su La Consulta monca. Appello a Mattarella

Storie interdette, a 40 anni dalla Legge Basaglia

Commenti disabilitati su Storie interdette, a 40 anni dalla Legge Basaglia

41bis: novità, divieti e nodi irrisolti

Commenti disabilitati su 41bis: novità, divieti e nodi irrisolti

Carceri: il diritto all’affettività subito

Commenti disabilitati su Carceri: il diritto all’affettività subito

Manifestazione nazionale contro il razzismo

Commenti disabilitati su Manifestazione nazionale contro il razzismo

Una veglia civile per la riforma del carcere

Commenti disabilitati su Una veglia civile per la riforma del carcere

“Noi possiamo”, la prima campagna italiana sulla TasP

Commenti disabilitati su “Noi possiamo”, la prima campagna italiana sulla TasP

Antigone: la Giustizia minorile funziona ma servono risorse

Commenti disabilitati su Antigone: la Giustizia minorile funziona ma servono risorse

Clemenza collettiva, una proposta al Parlamento

Commenti disabilitati su Clemenza collettiva, una proposta al Parlamento

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti