I docenti italiani hanno perso 1000 euro all’anno in 10 anni

Secondo i dati del ministero dell’Economia, la spesa per il personale docente (ma non solo) è diminuita di 4 miliardi (2017 su 2008).

Il governo M5S-Lega, nella Legge di bilancio 2019, ha previsto aumenti stipendiali di 14 euro mensili, pari alla vacanza contrattuale.

La forbice tra gli stipendi italiani ed europei è già notevole ad inizio carriera, differenza che cresce riguardo ai docenti della scuola primaria, la cui retribuzione è inferiore di 2.770,95 euro all’anno rispetto a quella dei colleghi europei.

A fine carriera il primato è detenuto dai docenti della scuola primaria che percepiscono 9.539,98 euro in meno rispetto ai colleghi europei. Seguono i docenti della scuola secondaria di II grado con un meno 9.235,05 euro all’anno; i docenti della secondaria di primo grado con un meno 8.679,12 euro e quelli dell’infanzia con un meno 5.179,11.

Se vogliamo paragonare l’Italia alla Germania, un insegnante di scuola primaria in Germania guadagna mediamente 49.185 euro a inizio carriera e 65.500 alla fine. Per i professori di primo grado (medie) lo stipendio è 55.292 all’inizio e 72.600 prima di andare in pensione. Mentre negli istituti superiori i docenti guadagnano 55.563 freschi di laurea e 80.375 a fine carriera. In altre parole, nell’infanzia c’è una differenza con l’Italia di 24.378 euro, nella primaria di 26.547, nelle medie inferiori di 28.550, nelle superiori di 28.820 euro.

Rispetto agli insegnanti italiani i tedeschi lavorano di più a scuola: in Italia un docente resta in classe dalle 18 alle 22 ore a seconda della scuola, in Germania i docenti di scuola primaria lavorano 27 ore settimanali con picchi di 28,5 in Renania.

L’articolo I docenti italiani hanno perso 1000 euro all’anno in 10 anni sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Scuole infanzia, Uil: definire condizioni per riapertura a settembre

Commenti disabilitati su Scuole infanzia, Uil: definire condizioni per riapertura a settembre

Conte riceve incarico di formare il Governo “…un Paese in cui l’istruzione sia di qualità e aperta a tutti” le sue parole

Commenti disabilitati su Conte riceve incarico di formare il Governo “…un Paese in cui l’istruzione sia di qualità e aperta a tutti” le sue parole

Concorsi pubblici e selezioni per lavorare nei musei, archivi e siti archeologici. Le opportunità

Commenti disabilitati su Concorsi pubblici e selezioni per lavorare nei musei, archivi e siti archeologici. Le opportunità

Spostamenti tra Regioni 3 giugno: a rischio chiusura Lombardia, Piemonte, Liguria e Trento

Commenti disabilitati su Spostamenti tra Regioni 3 giugno: a rischio chiusura Lombardia, Piemonte, Liguria e Trento

“Basta compiti!”: sono inutili e dannosi. Lettera del dirigente promotore della Campagna

Commenti disabilitati su “Basta compiti!”: sono inutili e dannosi. Lettera del dirigente promotore della Campagna

Ingegneria nucleare: borse di studio da 1.500 euro per iscriversi al corso di laurea

Commenti disabilitati su Ingegneria nucleare: borse di studio da 1.500 euro per iscriversi al corso di laurea

Al ministro Azzolina: riconoscere servizio su materia per lo straordinario. Lettera

Commenti disabilitati su Al ministro Azzolina: riconoscere servizio su materia per lo straordinario. Lettera

Io recupero a scuola: il progetto per eliminare le lezioni private

Commenti disabilitati su Io recupero a scuola: il progetto per eliminare le lezioni private

La salvaguardia delle acque in un concorso per studenti: salvare il mare dalla plastica e orientarsi alla blue economy

Commenti disabilitati su La salvaguardia delle acque in un concorso per studenti: salvare il mare dalla plastica e orientarsi alla blue economy

Calendario scolastico 2019/20: inizio, fine, vacanze Inserite Marche

Commenti disabilitati su Calendario scolastico 2019/20: inizio, fine, vacanze Inserite Marche

Concorsi scuola, 16.000 posti in più. Costi in più solo per i 24 CFU, ma nulla è previsto per le ricostruzioni di carriera

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, 16.000 posti in più. Costi in più solo per i 24 CFU, ma nulla è previsto per le ricostruzioni di carriera

Scendere in piazza tutti uniti contro regionalizzazione e per aumenti stipendi. Lettera

Commenti disabilitati su Scendere in piazza tutti uniti contro regionalizzazione e per aumenti stipendi. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti