I diversi modi in cui si può leggere

«Gli ospiti leggeranno alcuni brani di opere da noi rese accessibili in modalità diverse: su carta e digitale, ingrandendo i caratteri, utilizzando il display Braille e la sintesi vocale, permettendo alle parole di prendere forma nell’oscurità. Le parole lette, toccate, ascoltate caratterizzeranno un’esperienza emozionante, che avvicinerà il pubblico al mondo dell’accessibilità e farà conoscere i diversi modi in cui si può leggere»: così la Fondazione LIA (Libri Italiani Accessibili) presenta il nuovo Reading al buio, organizzato con alcuni illustri ospiti. per domani, 18 aprile, a Milano

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sarebbe bello uscirne migliori e comprendere di più la disabilità

Commenti disabilitati su Sarebbe bello uscirne migliori e comprendere di più la disabilità

Nessun rincaro per assistenti e badanti

Commenti disabilitati su Nessun rincaro per assistenti e badanti

La generazione degli invisibili presenti

Commenti disabilitati su La generazione degli invisibili presenti

A trent’anni dalla Legge sulle barriere

Commenti disabilitati su A trent’anni dalla Legge sulle barriere

Un mondo di steccati terrà fuori anche i nostri figli

Commenti disabilitati su Un mondo di steccati terrà fuori anche i nostri figli

Fibromialgia e disagio lavorativo

Commenti disabilitati su Fibromialgia e disagio lavorativo

Premiate alcune soluzioni innovative per il “Durante e Dopo di Noi”

Commenti disabilitati su Premiate alcune soluzioni innovative per il “Durante e Dopo di Noi”

L’istruzione domiciliare inclusiva degli alunni con disabilità: serve una norma

Commenti disabilitati su L’istruzione domiciliare inclusiva degli alunni con disabilità: serve una norma

Ma per chi suona la campanella?

Commenti disabilitati su Ma per chi suona la campanella?

I servizi dedicati alla presa in carico delle persone con lesione midollare

Commenti disabilitati su I servizi dedicati alla presa in carico delle persone con lesione midollare

Un racconto corale sulla disabilità

Commenti disabilitati su Un racconto corale sulla disabilità

Un fondo, in Toscana, per favorire la mobilità individuale

Commenti disabilitati su Un fondo, in Toscana, per favorire la mobilità individuale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti