I disturbi del neurosviluppo e l’importanza della formazione

«Bisogna imparare a fare e a fare bene, a credere nelle potenzialità dei propri figli e a cercare di creare una rete tra genitori, insegnati e operatori sanitari, puntando sulla formazione»: lo ha detto Lucio Moderato, psicologo e psicoterapeuta, che ha condotto i lavori della due giorni di Potenza sul tema “Interventi psicoeducativi per persone con disturbi del neuro sviluppo”, iniziativa promossa dalle Associazioni ANGSA e AST. Grande è stata la partecipazione, da parte delle varie figure chiamate quotidianamente a dare il proprio supporto alle persone con disturbo dello spettro autistico

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Malattia di Parkinson: gli aspetti sociali e i diritti

Commenti disabilitati su Malattia di Parkinson: gli aspetti sociali e i diritti

Chiediamo un nuovo progetto per la disabilità

Commenti disabilitati su Chiediamo un nuovo progetto per la disabilità

Una convenzione, in Toscana, per favorire il lavoro delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Una convenzione, in Toscana, per favorire il lavoro delle persone con disabilità

“Caro mondo, non avere paura!”: parola delle persone con sindrome di Down

Commenti disabilitati su “Caro mondo, non avere paura!”: parola delle persone con sindrome di Down

E alla fine i più penalizzati rischiano di essere i lavoratori con disabilità…

Commenti disabilitati su E alla fine i più penalizzati rischiano di essere i lavoratori con disabilità…

Reddito di cittadinanza e pensioni: la FISH ribadisce le proprie istanze

Commenti disabilitati su Reddito di cittadinanza e pensioni: la FISH ribadisce le proprie istanze

Il “DownTour” al giro di boa

Commenti disabilitati su Il “DownTour” al giro di boa

Grazie Aldo, magister vitae

Commenti disabilitati su Grazie Aldo, magister vitae

Dare voce al mondo delle Malattie Rare e alle donne che se ne occupano

Commenti disabilitati su Dare voce al mondo delle Malattie Rare e alle donne che se ne occupano

“Toc Toc”: c’è un bambino con autismo?

Commenti disabilitati su “Toc Toc”: c’è un bambino con autismo?

Il lockdown non incide nella vita di ognuno in ugual misura

Commenti disabilitati su Il lockdown non incide nella vita di ognuno in ugual misura

Il lungo e tormentato “romanzo” della mobilità a Torino

Commenti disabilitati su Il lungo e tormentato “romanzo” della mobilità a Torino

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti