“I detenuti domandano perché”, incontro in carcere con gli scrittori

In continuità con “Il gioco dei perché”, il programma per le scuole promosso da Tempo di libri e ispirato alla storica rubrica di Dino Buzzati sul “Corriere dei piccoli”, il progetto mette a confronto alcuni scrittori con i quesiti raccolti tra i detenuti. Contigiani: “Le domande fanno bene a tutti”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti