Grillo: un medico in tutte le scuole. Di cosa si occuperebbe

Il Ministro ha spiegato che si tratta di un progetto non immediato, al quale sta solo iniziando a pensare

“Un pò di tempo di studio ci vuole – ha riferito Grillo – ma potrebbe anche essere non troppo”.

“Potrebbe diventare un pezzo della legge quadro per l’infanzia, potrebbe anche essere una delega ha affermato il Ministro –  È un tema molto grosso, ha bisogno di un contributo da parte del Parlamento e un confronto approfondito”.

Tra gli altri temi citati dal ministro che potrebbero aver bisogno di una figura professionale a scuola che potrebbe anche essere un medico pediatra nella prima infanzia e uno psicologo successivamente, Grillo ha citato anche “la dipendenza dai telefonini, le sostanze stupefacenti perché – ha detto – purtroppo i ragazzi ne vengono a contatto in mille modi. Anche sul tema della sessualità è importante il confronto con gli esperti, oppure anche per avere anamnesi precoci per quanto riguarda le malattie nei bambini. Non possiamo pensare che i genitori possano affrontare tutto da soli”.

“L’ideale – ha spiegato Grillo – sarebbe avere una figura in tutte le tappe che potrebbe essere strutturata in modo diverso a seconda dei diversi periodi della vita del bambino. Sto iniziando a studiare, la figura ad esempio all’infanzia potrebbe essere il pediatra, mentre nel periodo successivo una figura anche con competenze psicologiche, o la possibilità di altre figure che si alternano. È un tema delicato perché devono essere tutte persone qualificate. Io ci sto lavorando, ho cominciato da poco. Il tema è la presa in carico delle fasce fragili, si parla sempre di anziani e non capisco perché non si parla dei giovani o dai giovanissimi”.

L’operazione sarebbe costosa, ma “sempre meno – ha garantito il ministro – di curare successivamente dipendenze ad esempio da alcol o malattie diagnosticate in ritardo”.

“Anche sui vaccini – ha concluso – potrebbe aiutare, offrendo l’occasione di vaccinazione”.

L’articolo Grillo: un medico in tutte le scuole. Di cosa si occuperebbe sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Bussetti: grazie al lavoro dei docenti. La cultura rende liberi

Commenti disabilitati su Bussetti: grazie al lavoro dei docenti. La cultura rende liberi

UGL: attività motoria in scuola dell’infanzia e primaria

Commenti disabilitati su UGL: attività motoria in scuola dell’infanzia e primaria

Concorso studenti “PretenDiamo legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa”, invio lavori entro il 5 marzo

Commenti disabilitati su Concorso studenti “PretenDiamo legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa”, invio lavori entro il 5 marzo

Governare la didattica a distanza. Lettera

Commenti disabilitati su Governare la didattica a distanza. Lettera

Bonetti: centri estivi aprono da metà giugno, mascherina se si in luogo chiuso

Commenti disabilitati su Bonetti: centri estivi aprono da metà giugno, mascherina se si in luogo chiuso

Immissioni in ruolo 2020: si chiederà ai precari se vorranno cambiare regione, ma poi saranno bloccati per almeno cinque anni

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2020: si chiederà ai precari se vorranno cambiare regione, ma poi saranno bloccati per almeno cinque anni

CNDDU: 15 settembre Giornata della Democrazia. Creare piattaforma per esprimersi su provvedimenti scuola

Commenti disabilitati su CNDDU: 15 settembre Giornata della Democrazia. Creare piattaforma per esprimersi su provvedimenti scuola

Invalsi, ecco il rapporto completo sule prove 2019

Commenti disabilitati su Invalsi, ecco il rapporto completo sule prove 2019

Concorso straordinario: ecco l’emendamento che chiede 40mila assunzioni

Commenti disabilitati su Concorso straordinario: ecco l’emendamento che chiede 40mila assunzioni

Arretrati assegni al nucleo familiare: spettano solo per periodi con contratto

Commenti disabilitati su Arretrati assegni al nucleo familiare: spettano solo per periodi con contratto

Coronavirus, per tutelare docenti, studenti e ATA scuole vanno chiuse in tutta Italia. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, per tutelare docenti, studenti e ATA scuole vanno chiuse in tutta Italia. Lettera

Coronavirus, scuole chiudono ancora o riaprono? News per ogni regione

Commenti disabilitati su Coronavirus, scuole chiudono ancora o riaprono? News per ogni regione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti