Grecia, negli hotspot 12 mila migranti. Msf: “Bloccati in condizioni terribili”

A tre anni dall’accordo Ue-Turchia l’organizzazione denuncia le condizioni in cui vivono migliaia di persone: “Degradanti, malsane, di sovraffollamento e insicurezza”. 5.000 nuovi arrivi nel 2019: provengono da Afghanistan, Siria, Iraq e Repubblica Democratica del Congo

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti