Grandi emozioni alla scoperta dei territori

Continua la promozione dei territori. Come sottolineato anche in occasione dell’evento pubblico che si è tenuto a Napoli in occasione dell’assemblea annuale da Nicola LenerVice Direttore Generale/Direttore Centrale per l’Internazionalizzazione – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, fondamentale per i territori è la promozione del brand: rappresenta futuro, sviluppo, innovazione, trasparenza, certezza, tutela della tradizioni e di quella tipicità che rende unico il nostro paese. Un brand da rafforzare per cresce in reputazione, per innovare, per attrarre investimenti, per potenziare lo sviluppo economico attraverso tutti quei settori che rappresentano l’eccellenza della nostra terra.

Bene, la Toscana, e la Maremma in questo caso, continuano a fare la loro parte con iniziative che uniscono cultura, ambiente, food, wine, eccellenze, impresa e istituzioni per un ensamble di bellezza estetica e gusto enogastronomico, accoglienza e offerta turistica, per pochi, per intenditori, per chi voglia assaporare un luogo attraverso la sua terra e portarsi via uno scorcio dei più suggestivi al mondo. Non solo marketing, non solo trovata pubblicitaria, non solo mero business ma un armonico coesistere di più realtà per far conoscere quanto di meglio un territorio abbia da offrire. Con un format schietto, semplice e ricercato allo stesso tempo, ripetibile e riproponibile altrove, ecco che giunge alla sua quinta edizione ‘Concerti al tramonto nei Casali di Maremma’ dove la provincia di Grosseto e ben quattro  dei suoi comuni, in ottima sinergia tra pubblico e privato, hanno appoggiato  la possibilità di promuovere il territorio attraverso le proprie eccellenze, rigorosamente tutto a km zero per un’offerta diretta di quello che angoli remoti molto esclusivi possono offrire.

È entrare in sintonia con quel racconto fatto di essenza ed eccellenza che non sempre è alla portata di tutti. E non sempre replicabile in una brochure, in un articolo, in poche righe, in una immagine: un insieme di cose che ti rende protagonista di uno spot immaginifico fatto invece di pura concretezza e realtà . Vivere e percepire quell’esperenzialita’ che rende più forte il ricordo, il vissuto, il viaggio, la conoscenza.

L’edizione 2018 di  ‘Concerti al Tramonto nei Casali di Maremma’ è stata presentata mercoledì 18 nella splendida cornice del Palazzo Aldobrandeschi della Provincia a Grosseto. ideato dall’ Associazione del Quartetto e l’Agenzia Internetfly Comunicazione ha l’obbiettivo di promuovere il territorio della maremma attraverso il connubio di cultura, ambiente, enogastronomia e turismo per rafforzare il brand maremma.

Presenti il Consigliere Provinciale con delega alla Cultura Olga Ciaramella, in rappresentanza anche del Comune di Grosseto, il sindaco di Civitella Paganico Alessandra Biondi il sindaco di Campagnatico Luca Grisanti e l’assessore all’Agricoltura,  lavori pubblici, sport, caccia e sicurezza del Comune di Gavorrano Daniele Tonini, oltre agli organizzatori e ideatori del format, le aziende partner e gli sponsor, a rimarcare ognuno l’opportunità data da questo format di lavorare in rete per una promozione sinergica della zona, dei loro luoghi e delle loro eccellenze in modo da superare limiti e confini ancora troppo radicati nel campanilismo italico che invece vanno sempre più messi a disposizione di cittadini e visitatori, viaggiatori e appassionati per offerte diversificate di altissimo livello. Un lavoro di squadra, un’orchestra ben diretta per uno spettacolo unico, forte e dirompente.

L’appoggio delle Istituzioni, a partire dalla provincia e dei Comuni sui quali sono ubicate le Aziende, è fondamentale per l’avallo di un progetto che intende coinvolgere ogni anno zone e attori diversi in modo da dare a tutti spazio e legittima visibilità negli anni: perché l’ora e il qui sia solo una piccola parte dell’insieme da vivere e rivivere sulla storia creata e narrata.

Quest’anno i comuni interessati sono, oltre a quello di Grosseto capoluogo, Campagnatico, Civitella Marittima e Gavorrano. Gli scorsi anni sono stati già coinvolti i comuni di Monterotondo Marittimo, Magliano in Toscana, Massa Marittima.

“Metti un concerto incorniciato in uno di quei tramonti spettacolari che la Maremma sa offrire – dice Giovanni Lanzini direttore artistico della manifestazione – ospite di una delle più belle strutture del  nostro territorio, mentre sorseggi un ottimo vino, coccolato dalla temperatura, dai colori, dai profumi e dalla musica. E alla fine del concerto ti accomodi a cena nell’aia dell’azienda con i vini e il cibo “a km zero” per poi rilassarsi a guardare il cielo stellato fino a tardi. Questo, come oramai da cinque anni a questa parte, è il format dei Concerti al Tramonto nei Casali di Maremma”

Barbara Ciacci, direttore marketing dell’evento aggiunge “Il format nasce ad ampio respiro per promuovere tutti i comuni della provincia Di Grosseto e riuscire a mettere ad un tavolo unico più comuni non è cosa semplice. La nostra vuole essere una promozione di rete che crei l’appeal di Maremma. Ogni anno le strutture che ospitano l’evento cambiano proprio per questo motivo.

Le aziende coinvolte sono partner che mettono a disposizione le loro strutture offrendo una panoramica del territorio e l’eccellenza che rappresentano come offerta di ricezione e accoglienza turistica, quello che appunto fa brand territoriale e di prodotto. Ogni anno viene dato spazio a nuovi partner in modo da dare a tutti la possibilità di offerta e di partecipazione.

Importanti gli sponsor che privatamente hanno dato il loro appoggio a realizzare  il progetto.”

In questa quinta edizione le aziende coinvolte sono Le Due Ruote di Alberese, Pierini & Brugi di Montorsaio, L’Apparita di Paganico, Casteani di Gavorrano e Villa Bellaria di Campagnatico. Ampia e variegata, anche quest’anno, l’offerta musicale, pezzo forte della kermesse che realizza la contaminazione con altre eccellenze, sia nazionali che internazionali, a dare respiro e connessione con il resto del mondo, e che spazierà dalla musica classica fino al jazz. Invece tutti i prodotti enogastronomici saranno rigorosamente locali (spesso prodotti dall’Azienda stessa) e rispetteranno la tradizione culinaria maremmana.

I posti per ciascun concerto sono esclusivi e limitati. Per info www.musicatramontomaremma.it sia la pagina Facebook “Concerti al Tramonto nei Casali di Maremma”.

Già sold out la prima data, rimarcando l’esclusività degli appuntamenti inseriti in un calendario di ricezione turistico-culturale di alto livello e frequentazione sempre più spesso straniera.

Ecco il programma della manifestazione:

Domenica 22 luglio – ore 19.00
Poggio L’Apparita – Paganico  (tel. 335.5231486)

  • Las Lagrimas De Amor y Popular Anime
  • Veronica Granatiero, soprano
  • Luciano Pompilio, chitarra

Musiche di Giuliani, De Falla, Almeida, Barrios, Granados, Verdi, Rossini

 

Domenica 29 luglio, Country Resort Le Due Ruote – Alberese  (tel. 0564.405361)

  • Brasil, Napoli  & Latin Jazz
  • SAUDADE JAZZ TRIO
  • Alessia Martegiani, voce
  • Maurizio Di Fulvio, chitarra
  • Ivano Sabatini, contrabbasso

Musiche di Jobim, D’Esposito, Piazzolla, Di Fulvio, Di Capua, Nogueira, Bonfa, De Curtis, Corea

 

Sabato 04 agosto, Pierini & Brugi – Montorsaio   (tel. 0564.997310)

  • Viaggio Musicale fra Spagna e Ungheria
  • Andjela Bratic, flauto
  • Diana Nocchiero, pianoforte

Musiche di Schubert, Dvorak, Brahms, Bizet

 

Sabato 11 agosto, Tenuta Casteani – Gavorrano  (tel. 0566.80060)

  • Un clarino e una fisa….fra Tango e Swing!
  • Giovanni Lanzini, clarinetto
  • Samuele Luti, fisarmonica

Musiche di Piazzolla, Galliano, D’Anzi, Lacalle, Almaran, Bechet, Matos Rodriguez

 

Martedì 14 agosto, Villa Bellaria – Campagnatico   (tel. 335.6097438)

  • Cinema all’Opera!
  • ARMONIAENSEMBLE
  • Palma Di Gaetano, flauto
  • Giordano Muolo, clarinetto
  • Vincenzo Zecca, chitarra

Musiche di Rossini, Gershwin, Mascagni, Almaran, Rota

 

I posti per ciascun concerto, esclusivi e limitati. Per info: www.musicatramontomaremma.it

 

 

L’articolo Grandi emozioni alla scoperta dei territori sembra essere il primo su Ferpi.

Leggi Tutto

Fonte Ferpi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Cinema, comunicazione, diritto d’ autore: Ferpi alla Festa del Cinema di Roma

Commenti disabilitati su Cinema, comunicazione, diritto d’ autore: Ferpi alla Festa del Cinema di Roma

Ferpi: a Venezia, Milano e Roma i prossimi colloqui d’esame

Commenti disabilitati su Ferpi: a Venezia, Milano e Roma i prossimi colloqui d’esame

Post Millennial Marketing

Commenti disabilitati su Post Millennial Marketing

A Milano il primo centro internazionale per la cultura digitale

Commenti disabilitati su A Milano il primo centro internazionale per la cultura digitale

TEDxRoma 2018: l’Esperanto protagonista sul palco della Nuvola

Commenti disabilitati su TEDxRoma 2018: l’Esperanto protagonista sul palco della Nuvola

Samsung e Agi insieme per cybersecurity e smartworking

Commenti disabilitati su Samsung e Agi insieme per cybersecurity e smartworking

Instagram: la trasparenza non penalizza le star

Commenti disabilitati su Instagram: la trasparenza non penalizza le star

Nuovi linguaggi della comunicazione politica: a Roma il corso a dicembre

Commenti disabilitati su Nuovi linguaggi della comunicazione politica: a Roma il corso a dicembre

Il successo di un vino: questione di qualità, territorio o comunicazione?

Commenti disabilitati su Il successo di un vino: questione di qualità, territorio o comunicazione?

Formazione: un autunno ricco di novità

Commenti disabilitati su Formazione: un autunno ricco di novità

Amplifon “Superbrands of the year”. A Farinetti e Cino il “Passion for Branding” Award

Commenti disabilitati su Amplifon “Superbrands of the year”. A Farinetti e Cino il “Passion for Branding” Award

Leggere per scrivere

Commenti disabilitati su Leggere per scrivere

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti