Granato (M5S): eliminare classi pollaio, ma ora priorità ad aumento stipendio docenti

Il numero di alunni per classe dovrebbe essere 22 al massimo, 20 se c’è un alunno disabile. Questa dovrebbe essere una misura per la qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento, per garantire pari opportunità a tutti gli studenti. Ogni studente ha i propri tempi di apprendimento: in un contesto di 27/28 alunni in classe si deve procedere per tappe forzate, con le poche ore che ogni disciplina ha a disposizione grazie alla riforma Gelmini” spiega Bianca Laura Granato.

Sulla proposta di legge per eliminare le classi pollaio la senatrice afferma: “Ci stiamo lavorando, ma si devono innanzitutto trovare le risorse. Ora ci sono altre emergenze, prioritarie, come lo stipendio dei docenti che ormai è un’emergenza sociale. Si sta lavorando per mettere in atto l’aumento degli stipendi in finanziaria, dobbiamo trovare le risorse. E’ una questione di funzionamento del sistema scolastico perché i docenti che si trovano fuori sede non riescono a far fronte alle spese“.

Granato torna poi sul tema dell’abolizione della chiamata diretta degli insegnanti:L’apporto maggiore e più importante è quello dell’eliminazione degli ambiti territoriali e quindi della titolarità su ambito. Sulla chiamata diretta siamo in attesa del passaggio alla Camera, ciò dovrebbe avvenire a breve“.

Il video servizio a cura di Elisabetta Tonni

L’articolo Granato (M5S): eliminare classi pollaio, ma ora priorità ad aumento stipendio docenti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

La blockchain o le blockchain?

Commenti disabilitati su La blockchain o le blockchain?

Insegnare non è una missione, la scuola non è una onlus: le ore in più vanno retribuite. Cosa dice la Corte dei conti

Commenti disabilitati su Insegnare non è una missione, la scuola non è una onlus: le ore in più vanno retribuite. Cosa dice la Corte dei conti

La pizza fritta alla canapa di Giuseppe Tortorella

Commenti disabilitati su La pizza fritta alla canapa di Giuseppe Tortorella

Legge Iori, testo: cosa cambia per gli educatori? Ecco tutte le novità

Commenti disabilitati su Legge Iori, testo: cosa cambia per gli educatori? Ecco tutte le novità

Roma Capitale. Gomorra ad Ostia. L’esercito non serve, le polizie si, ma dove sono?

Commenti disabilitati su Roma Capitale. Gomorra ad Ostia. L’esercito non serve, le polizie si, ma dove sono?

‘Paradise Papers’. Apple, Nike, Whirlpool e i loro sistemi per sfuggire al fisco

Commenti disabilitati su ‘Paradise Papers’. Apple, Nike, Whirlpool e i loro sistemi per sfuggire al fisco

Controllo dei nei: come funziona la mappatura e perché è importante

Commenti disabilitati su Controllo dei nei: come funziona la mappatura e perché è importante

Turchia. Dai flauti dolci agli affari Offshore

Commenti disabilitati su Turchia. Dai flauti dolci agli affari Offshore

Dodici alberghi per dormire sotto le stelle

Commenti disabilitati su Dodici alberghi per dormire sotto le stelle

Monza e Brianza: Educatore jolly per servizi AES, pre e post scuola zona Martesana http://dlvr.it/RFysMn  #lavoro #lavorosociale #annuncilavoro

Commenti disabilitati su Monza e Brianza: Educatore jolly per servizi AES, pre e post scuola zona Martesana http://dlvr.it/RFysMn  #lavoro #lavorosociale #annuncilavoro

L’irriverente va a prendere i figli all’uscita della scuola media

Commenti disabilitati su L’irriverente va a prendere i figli all’uscita della scuola media

Cybermonday. L’irriverente promuove il martedi’: ruby tuesday

Commenti disabilitati su Cybermonday. L’irriverente promuove il martedi’: ruby tuesday

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti