Granato (M5S) a Bussetti: che fine hanno fatto piano rientro docenti, stop classi pollaio, promesse a DSGA FF?

La Granato innanzitutto accusa  il Ministro di prendere impegni senza confrontarsi con il M5S.

Poi pone una serie di domande relative a promesse effettuate e non mantenute e a provvedimenti previsti nel contratto di Governo ma che ancora attendono l’attuazione.

La Senatrice accusa anche il Ministro rigardo all’apertura dei PON alle scuole paritarie.

Ecco il post

Non condiviamo la linea d’azione del ministro BUSSETTI e NON siamo soddisfatti di impegni assunti SENZA L’ACCORDO del Movimento 5 stelle, il gruppo parlamentare più numeroso che sorregge questa maggioranza!

I 5000 posti ogni anno assegnati ai docenti FIT e GAE spariti, quando dovevano essere convertiti in posti a tempo indeterminato, dove sono andati a finire? I posti di quota 100 e la cessazione delle classi pollaio, prevista nel contratto di governo, che fine hanno fatto?

Come si garantisce la continuità didattica in queste condizioni? Dove sono quelle belle promesse sui DSGA facenti funzioni? Che fine hanno fatto i piani di rientro per i docenti mandati a 1000 km di distanza per effetto del piano di reclutamento straordinario della legge 107? I pon estesi alle paritarie sulle povertà educative? Ne vogliamo parlare?

Pretendiamo di restituire alla SCUOLA STATALE PUBBLICA quel ruolo di ascensore sociale che la Costituzione le attribuisce, nel rispetto di studenti, famiglie e, soprattutto, di tutti i docenti, che devono essere trattati con imparzialità. Su questo non accettiamo, nè accetteremo, deroghe!

Finora abbiamo tamponato i danni, adesso li porteremo nelle aule di questo organo parlamentare.

L’articolo Granato (M5S) a Bussetti: che fine hanno fatto piano rientro docenti, stop classi pollaio, promesse a DSGA FF? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Il Ministero dell’Istruzione sceglie tra i suoi partner Telefono Azzurro per la didattica digitale

Commenti disabilitati su Il Ministero dell’Istruzione sceglie tra i suoi partner Telefono Azzurro per la didattica digitale

NO alla riapertura delle graduatorie (un’opinione controcorrente). Lettera

Commenti disabilitati su NO alla riapertura delle graduatorie (un’opinione controcorrente). Lettera

Decreto scuola, concorso straordinario secondaria: i requisiti di accesso

Commenti disabilitati su Decreto scuola, concorso straordinario secondaria: i requisiti di accesso

Decreto scuola, approvato. Lattanzio (M5S): maggioranza è compatta

Commenti disabilitati su Decreto scuola, approvato. Lattanzio (M5S): maggioranza è compatta

Autonomia differenziata Università, LinK: “Estremamente rischiosa”

Commenti disabilitati su Autonomia differenziata Università, LinK: “Estremamente rischiosa”

Studenti a Presidenti Regioni: rischio crisi università per emergenza Coronavirus

Commenti disabilitati su Studenti a Presidenti Regioni: rischio crisi università per emergenza Coronavirus

Supplenze, ITP depennati da seconda fascia in caso di sentenze negative

Commenti disabilitati su Supplenze, ITP depennati da seconda fascia in caso di sentenze negative

Coronavirus, ripartire nell’educazione ma con criterio

Commenti disabilitati su Coronavirus, ripartire nell’educazione ma con criterio

Esclusione dalla graduatoria interna di istituto per docente con precedenza IV) dell’art.13 del CCNI: quali requisiti sono necessari

Commenti disabilitati su Esclusione dalla graduatoria interna di istituto per docente con precedenza IV) dell’art.13 del CCNI: quali requisiti sono necessari

Procedura straordinaria per l’abilitazione. Scheda di sintesi UIL

Commenti disabilitati su Procedura straordinaria per l’abilitazione. Scheda di sintesi UIL

Fine anno scolastico: è tempo di lodare gli insegnanti e di pensare al riconoscimento del loro lavoro nel contratto. Lettera

Commenti disabilitati su Fine anno scolastico: è tempo di lodare gli insegnanti e di pensare al riconoscimento del loro lavoro nel contratto. Lettera

Didattica a distanza: noi precari abbiamo lavorato a nostre spese, non abbiamo diritto al bonus 500 euro

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: noi precari abbiamo lavorato a nostre spese, non abbiamo diritto al bonus 500 euro

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti