Graduatorie III fascia ATA: servizio nelle scuole paritarie senza contributi è dichiarazione mendace?

Un DSGA chiede

chiarimento sul seguente quesito:

personale ata, per il servizio  prestato in scuola paritaria, non risultano contributi versati, e la scuola non ha mai confermato il servizio stesso,  mentre l’Inps dichiara che a nome del dipendente non risulta alcun versamento di contributi, il servizio svolto rimane valido comunque?  Grazie.  Buona giornata

di Giovanni Calandrino – come ribadisce la FAQ del AT di Bari (prot. n. 3990/4 del 3.11.14) il servizio valutabile è quello effettivamente prestato o, comunque, quello relativo a periodi coperti da contratto, per i quali vi sia stata retribuzione, anche ridotta. I periodi, invece, per i quali è esclusivamente prevista la conservazione del posto senza assegni, non sono valutabili, con eccezione di quelli attinenti a situazioni, legislativamente o contrattualmente disciplinate (mandato amministrativo, maternità, servizio militare etc.), per le quali il tempo di conservazione del posto senza assegni è computato nell’anzianità di servizio a tutti gli effetti.

Il servizio svolto nelle scuole paritarie, per essere correttamente valutato, deve essere stato retribuito (con regolare busta paga e relativo versamento dei contributi).

Secondo alcuni Giudici però non è così.

Esistono pareri discordanti sull’attribuzione del punteggio utile per l’inserimento nelle graduatorie di circolo e d’istituto di terza fascia ATA, o l’aggiornamento delle stesse, derivante dal servizio svolto presso istituti scolastici non statali paritari.

Nel 2005, ad esprimersi era stato Il TAR Catania (sentenza n. 516/2005). In quell’occasione il giudice aveva dato ragione alla docente, in quanto la mancata contribuzione era da imputare ad un comportamento illecito dell’istituto presso la quale aveva prestato servizio e da non una sua particolare condotta.

Valutazione del servizio svolto con punteggio errato:

la risposta è l’art. 7.7 del D.M. 640/2017, Conseguentemente alle determinazioni di cui al comma precedente, l’eventuale servizio prestato dall’ aspirante in assenza del titolo di studio richiesto per l’accesso al profilo e/o ai profili richiesti o sulla base di dichiarazioni mendaci, e assegnato nelle precedenti graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia, sarà, con apposito provvedimento emesso dal Dirigente scolastico già individuato al precedente comma 5, dichiarato come prestato di fatto e non di diritto, con la conseguenza che allo stesso non deve essere attribuito alcun punteggio.

Dunque deve appurare se l’aspirante ha affermato dichiarazioni mendaci nella domanda. In questo caso il servizio è prestato come di fatto e non di diritto.

L’articolo Graduatorie III fascia ATA: servizio nelle scuole paritarie senza contributi è dichiarazione mendace? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Educare al corretto utilizzo dei media: un concorso premia i migliori progetti

Commenti disabilitati su Educare al corretto utilizzo dei media: un concorso premia i migliori progetti

Zingaretti (PD): organizzarsi affinché i docenti siano messi in condizione di insegnare

Commenti disabilitati su Zingaretti (PD): organizzarsi affinché i docenti siano messi in condizione di insegnare

Gissi (Cisl): obiettivo stabilità del lavoro, vale anche per docenti di religione

Commenti disabilitati su Gissi (Cisl): obiettivo stabilità del lavoro, vale anche per docenti di religione

Comitato nonsisvuotailsud. Dal vincolo triennale alla questione dei posti: incontro con i sindacati

Commenti disabilitati su Comitato nonsisvuotailsud. Dal vincolo triennale alla questione dei posti: incontro con i sindacati

Diploma magistrale, titolo d’accesso anche per i futuri concorsi infanzia e primaria

Commenti disabilitati su Diploma magistrale, titolo d’accesso anche per i futuri concorsi infanzia e primaria

18 e 19 febbraio 2020: Selezioni Locali del Con-corso Matematica per Tutti

Commenti disabilitati su 18 e 19 febbraio 2020: Selezioni Locali del Con-corso Matematica per Tutti

Un concorso per orientare alle professioni del mare e alla sostenibilità

Commenti disabilitati su Un concorso per orientare alle professioni del mare e alla sostenibilità

Da “Dirigere scuole” la rivoluzione che fa bene. Ripensare la scuola come impresa sociale

Commenti disabilitati su Da “Dirigere scuole” la rivoluzione che fa bene. Ripensare la scuola come impresa sociale

Aumento stipendi, no regionalizzazione e fase transitoria precari: 4 aprile sindacati al Miur

Commenti disabilitati su Aumento stipendi, no regionalizzazione e fase transitoria precari: 4 aprile sindacati al Miur

Coronavirus, dal 5 al 15 marzo scuole chiuse o con attività didattiche sospese in tutta Italia. Docenti ed ATA a casa non devono recuperare

Commenti disabilitati su Coronavirus, dal 5 al 15 marzo scuole chiuse o con attività didattiche sospese in tutta Italia. Docenti ed ATA a casa non devono recuperare

Iscrizione alunni e insegnamento religione cattolica, come scegliere attività alternativa

Commenti disabilitati su Iscrizione alunni e insegnamento religione cattolica, come scegliere attività alternativa

Stipendio maggio: il cedolino è su NoiPA, accredito giovedì 23

Commenti disabilitati su Stipendio maggio: il cedolino è su NoiPA, accredito giovedì 23

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti