Graduatorie III fascia ATA: quando è obbligatorio decreto convalida del punteggio

Chiede una nostra lettrice

Gentile redazione,  porgo un quesito: il decreto di convalida del punteggio del personale ata di 3 fascia è obbligatorio, facoltativo, oppure è a campione? La sua mancanza può creare problemi ai lavoratori di queste graduatorie  per il futuro?  La ringrazio anticipatamente della cortese risposta.

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Teresa, il decreto di convalida va eseguito obbligatoriamente all’atto del primo rapporto di lavoro ai sensi dell’art. 7 comma 5 del D.M. 640/2017:

All’atto del primo rapporto di lavoro stipulato in applicazione del presente decreto, i predetti controlli sono tempestivamente effettuati dal dirigente scolastico nell’attribuzione che conferisce la supplenza temporanea disposta sulla base della graduatoria di circolo o d’istituto di terza fascia della stessa istituzione scolastica e devono riguardare il complesso delle situazioni dichiarate dall’aspirante, per tutte le graduatorie in cui il medesimo è risultato incluso. Qualora i suddetti controlli siano chiesti da altre scuole interessate il controllo sarà effettuato dal dirigente scolastico che gestisce la domanda.

Perché è importante il controllo

La mancanza del decreto può creare problemi per la convalida del servizio prestato.

In caso di mancata convalida dei dati infatti il dirigente scolastico assume le conseguenti determinazioni, sia ai fini dell’eventuale responsabilità penale, di cui all’art. 76 del d.P.R. n. 445 del 2000, sia ai fini delle esclusioni di cui al successivo articolo 8 (D.M. 640/2017), ovvero ai fini della rideterminazione dei punteggi, dandone conseguente comunicazione al candidato e contestualmente alle istituzioni scolastiche scelte nel modello D3.

In dipendenza da quanto finora riportato, l’eventuale servizio prestato dall’aspirante sulla base di erroneo punteggio, ovvero in assenza del titolo di studio richiesto per l’accesso al Profilo e/o ai Profili richiesti, e assegnato nelle precedenti graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia, sarà dichiarato, con apposito provvedimento emesso dal Dirigente scolastico, come prestato di fatto e non di diritto, con la conseguenza che allo stesso non deve essere attribuito alcun punteggio.

In caso di positiva convalida dei dati, il dirigente scolastico della stessa istituzione scolastica che gestisce il primo rapporto di lavoro comunica alle altre scuole con cui l’aspirante contrae rapporti di lavoro l’avvenuta verifica e convalida dei dati.

L’articolo Graduatorie III fascia ATA: quando è obbligatorio decreto convalida del punteggio sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

De Petris (LEU): “Finalmente viene abolita la chiamata diretta dei docenti”

Commenti disabilitati su De Petris (LEU): “Finalmente viene abolita la chiamata diretta dei docenti”

Acqua, terra e cielo: premiati i progetti vincitori delle Olimpiadi di Robotica. Circa 100 le squadre in gara

Commenti disabilitati su Acqua, terra e cielo: premiati i progetti vincitori delle Olimpiadi di Robotica. Circa 100 le squadre in gara

In GU modifica alla tabella attività formative della LM in Giurisprudenza

Commenti disabilitati su In GU modifica alla tabella attività formative della LM in Giurisprudenza

Sostegno, in Emilia Romagna 3.395 posti in deroga

Commenti disabilitati su Sostegno, in Emilia Romagna 3.395 posti in deroga

Scuole paritarie, Sasso (Lega): esonerare famiglie dal pagamento delle rette

Commenti disabilitati su Scuole paritarie, Sasso (Lega): esonerare famiglie dal pagamento delle rette

Concorso straordinario, Gilda: unica certezza è che a settembre ci sarà ancora un numero altissimo di supplenti

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, Gilda: unica certezza è che a settembre ci sarà ancora un numero altissimo di supplenti

Concorso straordinario ruolo e procedura abilitante: due domande distinte, due prove diverse

Commenti disabilitati su Concorso straordinario ruolo e procedura abilitante: due domande distinte, due prove diverse

Presentata a Papa Francesco “Dichiarazione di Roma” per la tutela dei diritti dei minori. Fedeli: “Percorsi di educazione digitale a tutto campo”

Commenti disabilitati su Presentata a Papa Francesco “Dichiarazione di Roma” per la tutela dei diritti dei minori. Fedeli: “Percorsi di educazione digitale a tutto campo”

Tre mesi di vacanze sono troppo lunghi? Pedagoghi e sociologi a confronto

Commenti disabilitati su Tre mesi di vacanze sono troppo lunghi? Pedagoghi e sociologi a confronto

Rientro a scuola, Codacons: no a foto bambini sui social, web pericoloso

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Codacons: no a foto bambini sui social, web pericoloso

Calendario scolastico 2019/20, nel Lazio le lezioni cominciano il 16 settembre

Commenti disabilitati su Calendario scolastico 2019/20, nel Lazio le lezioni cominciano il 16 settembre

Confermato dalla Cassazione il licenziamento di un’educatrice di asilo nido per maltrattamenti

Commenti disabilitati su Confermato dalla Cassazione il licenziamento di un’educatrice di asilo nido per maltrattamenti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti